Andrea Beggi

Emancipate yourself from mental slavery.

Statistiche con PHP-Stats

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

PHP-Stats è un ottimo sistema di statistiche, la cui installazione è estremamente semplice.

Grazie a Php-Stats potete avere un quadro completo degli accessi al vostro sito: potrete infatti sapere quali pagine i vostri utenti visitano e con che ordine, da dove essi provengono (motori di ricerca, siti ecc), verificare quali sono le pagine di maggiore interesse o quelle che invece necessitano migliorie, il tempo trascorso sul vostro sito e sulle singole pagine, verificare l’efficacia delle vostre campagne di pubblicizzazione e molto altro ancora… tutto questo in modo totalmente gratuito!


I requisiti di installazione sono esigui: PHP ed un database MySQL. Si può installare anche su un db già popolato, ma non ho provato. Vi consiglio di utilizzare un db separato, per evitare di “sporcare” un db che usate per altre cose.
Chi usa WordPress, od un altro blog basato su PHP+MySQL ha sicuramente i requisiti richiesti.
Come prima cosa scaricate il pacchetto, e scompattatelo in una cartella qualunque.
Create un nuovo database, la procedura è diversa a seconda del provider.
Facciamo l’esempio di TopHost, che utilizza CPANEL. Accedete all’interfaccia di gestione del dominio, cliccate su Creazione Database, poi su Crea database, e segnatevi i valori che appaiono (server, database/utente e password).
La scompattazione di PHP-Stat dovrebbe aver creato una cartella stats, che contiene tutti gli script PHP, trovate config.php e modificatelo.
Inserite i valori corretti di server, database, user, e password, e salvate.
Uploadate la cartella stats sul vostro sito, via FTP, in modo che sia raggiungibile con un indirizzo tipo: http://www.miosito.com/stats. Se il vostro provider lo consente, date i permessi di lettura e scrittura per tutti (666) al file config.php, e scrittura ed esecuzione per tutti (777) per la cartella option.
Puntate il browser a http://www.miosito.com/stats/setup.php e seguite i passi di installazione che vi vengono proposti.
Segnatevi il codice HTML o PHP che dovrete aggiungere alle pagine per attivare il monitoraggio, ed editate i files che costituiscono il vostro sito per inserirle nel punto esatto. Se usate WordPress, vi consiglio di inserire il codice PHP nella sezione footer.php del template.
Potete accedere alle vostre statistiche dall’indirizzo http://www.miosito.com/stats/admin.php; loggatevi con la password che avete scelto in precedenza e accedete alla sezione configurazione, dove potrete modificare i parametri secondo le vostre esigenze. Ad esempio potete inserire il numero di pagine viste e di visitatori, se state usando un altro sistema di statistiche, in modo da non perdere il conto degli accessi precedenti. Troverete anche il codice da aggiungere al template per visualizzare i diversi contatori con la grafica da voi preferita.
Ricordate di cancellare il file setup.php e tutta la cartella setup_files, che occupano spazio inutile e non servono più.
Se volete vedere PHP-Stat all’opera, cliccate sul link Statistiche che trovate in homepage.

Aggiornamento: può capitare, come in questi giorni, che il sito di PHP-Stats abbia problemi. La configurazione di default controlla se sono disponibili aggiornamenti e, se il sito non risponde, è impossibile loggarsi e/o accedere alle statistiche. Per risolvere il problema, è sufficiente editare il file config.php, ed modificare il parametro $option['check_new_version']=1; in $option['check_new_version']=0;, in modo da disabilitare la richiesta.

63 Commenti

www.sunt.it | #

Ciao! confermo che con Aruba hosting LINUX, dopo 10 giorni, non ci sono ancora stati problemi con php-stats!

sunt.it | #

Avrei una domanda… utitlizza tante risorse di sistema php stats? Nel senso, se io ho un sottosito e volgio le statistiche separate, devo fare una nuova installazione, con nuove tabelle mysql: risulterà appesantito il server secondo voi? (io ho un linux con Aruba)
E in più, ci voglio aggiungere wordpress…

Andrea | #

Sono veramente ottime! Chissà se uscirà una versione in grado di gestire più siti.

carlo | #

Io ho installato php-stats su Aruba hosting linux, non so se ho fatto bene, ma dato il piccolo volume di traffico che avrò spero non mi daranno storie. Ottengo questo errore però anche se l’accesso viene conteggiato:

user error: Table ‘Sql94160_3.accesslog’ doesn’t exist
query: INSERT INTO accesslog (title, path, url, hostname, uid, timestamp) values(”, ‘node’, ‘http://www.teramosostenibile.com/?q=forum’, ‘151.31.150.117’, 1, 1142125089) in /web/htdocs/www.teramosostenibile.com/home/includes/database.mysql.inc on line 66.

Antonio | #

Ho installato ormai da mesi Php-Stats con l’hosting linux di aruba e non è stato cancellato. Una cosa va notata, però. Quando ci si logga per amministrare le statistiche le pagine di php-stats vengono create molto lentamente (tempo medio 21 secondi). Navigando invece nelle stesse pagine ma senza essere lgogati, la navigazione è istantantea (decimi di secondo). Probabilmente non potendo sgamare tutti quelli che usano php-stats (che magari, come me, l’hanno installato in cartelle dai nomi strani e l’hanno configurato con nomi di tabelle non standard) sniffano i cookies di sessione che i browser inviano a php-stats per il riconoscimento e in quel caso rallentano l’esecuzione di php. Incredibile ma vero.

antonio | #

ciao , ho provato php-stats , lo installato correttamente pero molte pagine non misi aprono e mi dacome errore che la pagina non e stata trovata , tipo la pagina del sommario , credevo fosse un problemi di permesso sulle cartelle , ho impostato tutto ocme nella guida postata da andrea , ho anche messo i chmod della cartella stat su 777 ma niente, quindi non posso accedere ad alcune funzioni mentre le altre vanno bene.

da che puo dipendere ? il server e un vps di mia proprieta.

Grazie e ciao.

romano | #

x le statistiche dei motori di ricerca (non quelle degli utenti), sto usando http://nanyo.titanchip.com . ho inserito un paio di righe nelle pagine php e ora vedo quando google, yahoo e molti altri che non conoscevo, passano sul mio sito. cosa importante, e’ gratis ^_^

affafa | #

si bellissimo programma, il sito ora è cambiato
è
PHP-Stats.it

nn + .com

Elisa | #

Ciao ragazzi ho un problema.Ho installato php stats, ma non mi si visualizzano le chiavi con cui i visitatori arrivano al mio sito e le query sui motori di ricerca.
Cosa ho sbagliato?
Grazie

Raffa | #

ciao,

ho una domanda ma premetto che sono principiante…
Voglio inserire una pag. di monitoraggio in un sito. Però un’altro sito che risiede sullo stesso server già possiede una pag. di php stats e così il DataBase è gia presente. Ora io devo semplicemente copiare la cartella di php-stats e metterla in quella del sito (presente in htdocs) e poi inserire lo script nella mia pag. di index? Oppure devo creare un secondo DataBase e fare altre operazioni????
grazie mille

raffa

pippo | #

aruba fa veramente sc hifo

Claudio | #

Uso PHP-stat da 6 mesi su Aruba host linux e ha sempre funzionato bene. Oggi mi chiedevo come mai non mi visualizzava i motori di ricerca, allora sono andato nelle opzioni e ho abilitato “Referer e Motori di ricerca” e “Attiva statistiche Spider”. Per chi chiedeva come fare a riconoscere gli accessi unici, ho fatto una piccola modifica aggiungendo un mio cooki, e riesco a monitorare gli utenti anche a distanza di mesi (fin quando non cancellano i cookie). Adesso funziona davvero tutto.