Liguria, non hai ancora visto niente

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

E’ un po’ che non guardo televisione, e la storia della torta di riso non la conoscevo ancora.

Se non fosse così tragicamente vera sarebbe anche divertente.

19 pensieri riguardo “Liguria, non hai ancora visto niente

  1. WE’ amico della pianura torrida, orecchie basse. Al Tambu non gliela devi MAI smenare 🙂

    cmq a me fa ridere proprio perché è tutto vero! la cosa buffa è che ora la gente verrà in vacanza qui, sarà trattata male ma riderà pensando che scimmiottiamo queste gag… non vedo l’ora di beccare il prossimo turista che mi chiede un’informazione. sisi 😀 😀

  2. Pingback: Bear Blog!
  3. Chissà chi ti ha dato lo spunto.
    Comunque ha ragione Tambu, sarà divertente mandare a cagare i turisti quest’estate. Belin, non me la devi menare, eh?

  4. Tutto verissimo (lo vedo ogni anno, per prenotare una camera d’albergo alla suocera: “C’è solo questa, se va bene va bene, se no niente, buongiorno”). D’altro canto la Liguria ha più domanda che offerta a livello turistico e come si dice, è la legge del mercato. Evidentemente se lo possono permettere…

  5. tutto verissimo. questa mi è capitata appena due mesi fa sull’alta via. arriviamo a un ristorante che è anche un posto tappa, quindi uno dei posti che l’associazione alta via identifica (e pubblicizza in tutte le guide) per la sosta e l’accoglienza. una mia amica entra e chiede se può usare il bagno. eravamo a metà mattinata, e quello era un ristorante: d’accordo, non stai servendo ai tavoli, stai cucinando. però… la risposta è stata: “ma guardi che chi arriva dal bosco, la fa nel bosco!” :-0

  6. ….ai francesi …regaliamo tua sorella!
    Si effettivam. c’é del vero…ma é semplice: se non piace basta non venirci!
    Si può andare in romagna….con quella bella spiaggia piatta e tutte le ruffianerie degli operatori locali che poi…te lo mettono nel cXXo lungo cos^…!
    ciao

I commenti sono chiusi