INQ1

INQ1

Sto provando INQ1, il telefono che 3 definisce Social Mobile per la presenza di un client Facebook, uno Skype e un Live Messenger, e viene venduto con un piano dati adatto a sfruttarne le possibilità.

Pro: semplicità, leggerezza, design, integrazione, prezzo.

Contro: roaming non disattivabile, qualche instabilità del software, display a bassa risoluzione.

La confezione di INQ1 è abbastanza carina, anche se ho sempre trovato incomprensibile la mania del packaging: per me è solo cartone da buttare. All’interno della scatola ci sono alcune schede con istruzioni talmente basilari da risultare inutili, il CD di installazione della suite di gestione, il caricabatteria e le solite cuffiette microfono. Continua a leggere

HTC Dream e Android

AndroidOggi ho avuto l’occasione di usare per un po’ un HTC Dream brandizzato TIM, con il sistema operativo Android, creato da Google. E’ appena uscito e credo che il mio amico Paolo sia il primo a possederlo, almeno a Genova.

L’unità sembra solida, il meccanismo a pantografo che scopre la tastiera è strano: lo schermo non scorre semplicemente verso l’alto ma compie un arco verso sinistra prima di ritornare nella sua sede. La tastiera è molto simile a quella di un LG KT615 e altrettanto valida: i tasti sono sufficientemente distanziati, buona la sensazione alla pressione, tasti grandi e leggibili. Lo schermo è luminoso e ben definito. Continua a leggere