Usare DreamHost come spazio di backup

DreamHost è un hosting con diversi pregi, tra i quali lo spazio illimitato e l’accesso SSH. La tentazione di usarlo come spazio di backup via FTP è forte, malgrado sia vietato dai termini di servizio; io lo facevo e ho ricevuto una mail cortese ma ferma, che mi chiedeva di rimuovere i file di backup entro 24 ore. Nessun problema: ero in torto e ho provveduto a eliminare quanto richiesto.

La parte divertente è stata che proprio a causa di questa mail ho scoperto che tutti gli account DH comprendono 50GB di spazio da usare per i backup, sebbene con alcune limitazioni. Per attivare il servizio basta creare l’utenza apposita nel pannello di controllo, e ci viene dato lo spazio su un altro server. Le limitazioni riguardano i protocolli supportati per il trasferimento dei file e il tipo di accesso: si possono usare solo ftp, sftp, scp e rsync, inoltre non è supportata la schedulazione di processi tramite cron. Continua a leggere

Tumblr su DreamHost

E’ noto che i tlog generati con Tumblr possono essere ospitati da un dominio di proprietà seguendo alcune semplici indicazioni; bisogna solo fare attenzione che il registrar permetta la gestione dei DNS. In Italia il più noto ed economico è Tophost; anche WebPerTe, il mio provider, lo permette mentre su Aruba non credo sia possibile, a meno di scegliere un piano senza hosting. Si possono usare sia domini di secondo livello (es: miotumblr.com), che di terzo livello (es: tumblr.miodominio.com). Accertatevi che il vostro fornitore vi permetta di gestire i DNS, prima di acquistare un dominio. Continua a leggere