Categorie
Blog

Franco Bernabè ed il suo Reality Distortion Field

Venerdì scorso ho partecipato (si fa per dire) all’incontro tra i blogger e Franco Bernabè, attuale AD Telecom. Speravo in una cosa più informale, invece l’evento era rigidamente organizzato e preparato fin nei minimi dettagli. Noi di qua, lui di là, microfoni, telecamere invadenti, moderatore, ambiente freddo e formale. Unica concessione: FB era senza cravatta, probabilmente tolta pochi istanti prima.

I miei “colleghi” hanno fatto delle domande, alcune delle quali non ho capito per limiti culturali miei, alle quali Bernabè ha risposto con garbo, esponendo tesi condivisibili, utilizzando diverse parole chiave del lingo che un moderno manager attento alle dinamiche di rete deve dimostrare di saper padroneggiare. Un oratore abile e piacevole, e molto probabilmente anche una persona affabile e brillante, ma più che un incontro mi è sembrato una conferenza stampa, e non mi è piaciuto granché. Evidentemente il carisma di FB ha creato intorno a lui un Reality Distortion Field, o perlomeno io ne sono stato vittima, poiché tutte le domande ed obiezioni alle sue tesi mi sono venute in mente ore dopo aver lasciato il MART. Inoltre l’impostazione dell’incontro, la sensazione di essere in procinto di subire un’interrogazione come ai tempi del liceo, la mia cronica indecisione e un po’ di timidezza hanno fatto sì che io non abbia posto alcuna domanda. Forse non sono stato l’unico a subirlo, visto che ad un certo punto Bernabè si è lasciato sfuggire che si sarebbe aspettato domande più cattive. Continua a leggere