Prova Microsoft Surface RT: sistema operativo e considerazioni

Nel post precedente ho illustrato l’hardware e le impressioni di utilizzo del tablet Microsoft Surface RT. Qui la prova continua parlando del sistema operativo e facendo alcune considerazioni più generali.

SurfaceRTIn questo momento Microsoft copre tutti i settori del personal computing: Windows 8 su desktop e notebook, Windows Phone su smartphone, Windows RT e Windows 8 su tablet. Mentre nel primo caso è destinata a “vivere di rendita” ancora per un pezzo, a prescindere dalla qualità del sistema operativo, la scommessa su telefoni e tablet è relativamente recente. Continua a leggere

Prova Microsoft Surface RT: hardware

Ho avuto modo di provare per un paio di settimane il nuovo tablet di Microsoft: Surface RT. E’ dotato di un sistema operativo Windows RT e costa poco meno di 500 euro, esclusi gli accessori. Il mio giudizio è positivo e in questo post vi parlo dell’hardware e dell’ergonomia.SurfaceRT

Si tratta di un tablet da 10,6 pollici 16:9, da poco disponibile in Italia, ed equipaggiato con il sistema operativo Windows RT. Tutte le specifiche tecniche sono sul sito di Microsoft. L’aspetto è quello classico di questo tipo di dispositivo, con i tasti e le interfacce disposte lungo i bordi, e un unico tasto touch nella parte inferiore con il logo di Windows. Lo chassis è in magnesio scuro satinato dall’aspetto robusto, e trasmette un buon feeling all’impugnatura; a spanne sembra più leggero di iPad. Come tutti i tablet mi dà un senso di “pericolosità” quando lo tengo con una mano sola, poiché il peso e le proporzioni non mi rassicurano, e un’eventuale caduta mi sembra debba avere effetti devastanti, ma questa è solo una mia fisima personale. Continua a leggere

Microsoft Surface

Microsoft surface

Lunedì scorso ho avuto occasione di vedere da vicino Microsoft Surface: bello, divertente, potrebbe essere utile per una versione evoluta di chiosco informativo. Non sono rimasto particolarmente stupito: si tratta comunque di tecnologie abbastanza consolidate, ma mi è sembrato gradevole nel suo insieme e mi è piaciuto il modo in cui si integra lo schermo multitouch con le applicazioni dedicate. Di certo spinge molto in avanti il limite della fantasia degli sviluppatori. Un tavolino, troppo basso per i miei gusti, in cui c’è un computer, un proiettore XGA e quattro telecamere a infrarossi; il tutto è coperto da uno schermo acrilico da 30 pollici. Il software è basato su Vista Business. Continua a leggere