La Posta – Abilitare il log di UltraVNC

In un commento mi viene richiesto:

E’ possibile tenere traccia degli utenti/client che si sono loggati ad una macchina su cui è attivo UltraVNC?

UltraVNC è in grado di loggare l’attività del server. Una volta attivato ed installato il servizio, lanciate Start –> Programmi –> UltraVNC –> UltraVNC Server –> Run Service Helper.
Selezionate Log debug infos to the WinVNC.log file, confermate e riavviate il servizio VNC Server. Da questo momento in poi l’attività verrà loggata nel file c:\windows\system32\WinVNC.log.
Se volete modificare il dettaglio delle informazioni, potete modificare questa chiave nel registro: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\ORL\WinVNC3\DebugLevel.
Il default è 10 (decimale), accetta valori da 0 a 20 (decimale).
Ricordate di riavviare il servizio dopo ogni modifica.
Trovate qui un elenco delle chiavi relative ad UltraVNC. Continua a leggere

Pubblicato
Etichettato come Senza categoria Taggato , ,

La posta

Mi è stato posto il seguente quesito:

Sono un cliente FastWeb residenziale, e ho necessità di collegare diversi computer alla rete locale. Io sono un tecnico per hobby, e mi diverto a rimettere in sesto i computer di amici e parenti. Purtroppo è già successo che la mia connessione fosse bloccata perchè, mi dicono, ho raggiunto il massimo possibile di computer collegati. Non desidero infrangere le regole, dato che i computer collegati contemporaneamente non sono mai più di 2 o 3, ma sono sempre diversi, e questo è la causa del problema. Esiste una soluzione?
Ciao, Carlo Continua a leggere

Pubblicato
Etichettato come Senza categoria Taggato , ,

La posta

Ricevo costantemente, via mail e commenti, la seguente domanda

Ho configurato la mia webradio/UltraVNC, in locale funziona, ma da internet non riescono a sentirmi/collegarsi al mio computer, cosa devo fare?

Se il servizio funziona solo localmente ma non dalla rete, si tratta di un problema di firewall locale, che va disabilitato (no!) o (meglio!) adeguatamente configurato. Se usate WinXP SP2 e relativo firewall, al primo avvio del servizio vi verrà chiesto se volete creare una regola di accesso: leggete bene il messaggio e rispondete di conseguenza. Per altri firewall, fate riferimento alla guida, che certamente contempla un caso simile.
Se invece il servizio funziona sia sul computer stesso che sulla rete locale, mentre non funziona da internet, si tratta sicuramente di un problema di inoltro delle porte TCP, ed il firewall locale dovrebbe essere a posto.
La stragrande maggioranza dei servizi non credo funzioni tramite la condivisione connessione internet, ma non ho molta esperienza al riguardo.
Se avete un router, controllate sul manuale come fare per inoltrare la porta desiderata al giusto PC sulla rete.
Se volete capire perchè questo sia necessario, qui trovate una spiegazione tecnica particolareggiata.
Qui, invece, ci sono altre spiegazioni sull’inoltro delle porte. L’esempio parla di controllo remoto, ma è valido anche per altri casi, ad esempio per una webradio.
Una volta fatto tutto, seguendo queste istruzioni potete testare se la porta è accessibile anche da internet. Continua a leggere

Pubblicato
Etichettato come Senza categoria Taggato , ,

La posta

Altro quesito che mi viene spesso posto:

…ho un pc ed una connessione Fastweb, no IP pubblico… e vorrei controllare il pc stesso dal lavoro / accedere ai miei files da remoto / creare una webradio…

A quanto ne so, allo stato attuale non è possibile accedere dall’esterno al proprio PC. Questo a causa della particolare architettura delle rete Fastweb, che si comporta come una grande rete locale. In pratica gli indirizzi IP assegnati a ciascuna macchina sono nattati e diversi host “escono” su internet con un unico indirizzo IP. Quindi si può essere raggiunti solo da altri utenti Fastweb, non dal “resto del mondo”. Si può persino usare DynDNS e darsi un nome di dominio, ma esso resterà accessibile solo dall’interno di Fastweb.
Ciascun utente ha comunque a disposizione un’opzione di IP statico “a tempo”, tramite il quale può pubblicare i servizi che desidera verso tutto il “mondo esterno”. Ma si tratta di un’opzione a tempo e, mi dicono, costosa. Continua a leggere

Pubblicato
Etichettato come Senza categoria Taggato , ,

La posta

In realtà è un commento, ma si tratta di un problema che mi viene sottoposto spesso, quindi ne parlo qui.

Ciao Andrea,
Nella mia azienda abbiamo un contratto ADSL con 8 indirizzi pubblici. Anche io ho riscontrato il problema dell’errore (Accedere con UltraVNC dall’esterno. N.d.R.). Il problema è questo: la mia azienda si occupa di analisi chimiche sugli alimenti e il mio titolare (responsabile del laboratorio) ha la necessità di monitorare i Pc collegati alle macchine per evitare che eventuali guasti possano far bloccare tutto con conseguente perdita di tempo e denaro. Per prima cosa, come si fa a mappare l’indirizzo pubblico? Devo entrare nel router? L’IP pubblico del Pc a cui mi voglio collegare in remoto da dove lo controllo e configuro? Una volta risolte queste cose posso utilizzare da remoto questo Pc per visualizzare le altre macchine o devo utilizzare altri indirizzi pubblici?
Vito

Pubblicato
Etichettato come Senza categoria Taggato , ,