Sitecom wireless gigabit router 300N con Sitecom Cloud Security

Grazie a Barbara di Sitecom ho avuto modo di provare per qualche tempo il router wireless 300N . Come al solito, tutte le info tecniche dettagliate si trovano sulla pagina di riferimento.  Alcune delle caratteristiche salienti sono la presenza di uno switch gigabit a 4 porte, le tre antenne interne e le dimensioni contenute dell’oggetto. La configurazione è molto semplice anche per i non addetti e la password non è un default sempre uguale per ciascun modello, ma è sufficientemente complessa ed è scritta su un adesivo posto all’interno della confezione. Naturalmente le impostazioni di fabbrica prevedono lo standard WPA2. Il protocollo wireless è il classico 802.11b/g/n a 2.4 GHz, che raggiunge la velocità di targa di 300 Mbps con un adattatore compatibile. L’interfaccia è la solita in tristobeige di Sitecom con tutte le funzioni che ci si aspetta da un apparecchio del genere, sia in termini di configurazione che di flessibilità: le cose che servono ci sono tutte e sono tutte a portata di mano. Il router è dotato di 4 porte LAN e 1 WAN, tutte a Gigabit, NAT e DHCP sono attivi di default, quindi per avere accesso a tutta la propria rete locale bisogna avere l’accortezza di collegare il proprio modem / router ADSL direttamente alla porta WAN del Sitecom (blu riconoscibile), in modo da non segmentare la propria rete e non rendere difficoltosa la comunicazione tra gli host separati dal 300N.  La potenza è molto buona, il segnale è stabile e non ha dato segni di cedimento anche con un traffico di rete medio / alto. Continua a leggere