Verbatim SATA-II Solid State Drive

Le parti in movimento all’interno di un computer sono poche ma sono quelle più frequentemente soggette a guasti e usura. Le ventole girano su cuscinetti che alla lunga si consumano, diventano rumorosi e diminuiscono l’efficienza del raffreddamento; i componenti surriscaldati diventano instabili e causano blocchi del sistema.  I dischi fissi hanno una meccanica semplice ma sofisticata: uno o più piatti in velocissima rotazione e alcune minuscole testine che “volano” su di essi sfiorandoli su un cuscino d’aria. Quando le testine, a seguito di una forte sollecitazione, “atterrano” sui dischi, li rigano e i dati fanno la fine che potete immaginare. Mai successo di inciampare nel cavo di alimentazione del disco esterno mentre era acceso, farlo cadere e dire ciao ai dati? Ecco. Continua a leggere