Ancora su Uebbi

Uebbi è un gadget connesso ad internet, che permette, tra le altre cose, di ascoltare webradio, accedere a contenuti video, previsioni del tempo, visualizzare foto da una memoria USB o SD, controllare in tempo reale l’andamento del mercato azionario e ricevere notizie ANSA.

Come dicevo in questo post, penso che la validità o meno dell’oggetto dipenda dalla visione che Telecom ne ha, sia in termini di utilizzo che di target, e cerco di spiegarmi meglio.

Si tratta di un dispositivo interessante per le potenzialità che potrebbe avere; spero davvero che questa volta Telecom non decida di farne un walled garden popolato solo da servizi del suo gruppo, perché sarebbe un peccato. Faccio due scenari: uno negativo ed uno positivo. Continua a leggere

Uebbi di Telecom

Grazie a Zzub ho ricevuto in prova questo gadget, peraltro ottimamente descritto in questo post di Stefano e fotografato da Fabrizio Sinopoli; per quanto riguarda la descrizione, non ho molto da aggiungere; si tratta di un dispositivo prodotto in Corea da Avantis e ditribuito in Italia da Promelit, che si connette alla rete senza bisogno di alcuna configurazione, sia in wireless che in wired; ha funzionato da subito con un access point LinkSys equipaggiato con firmware DD-WRT. Il menu di configurazione dichiara 25 mega disponibili per la registrazione di memo audio da utilizzare come sveglie e reminder di eventi; una rapida ricerca sui MAC address rivela che il chipset della LAN è prodotto dalla stessa Aventis, mentre la WLAN è di Korea Electric Terminal, che non ho mai sentito nominare. Una scansione delle porte TCP non rivela nulla, tranne il fatto che Uebbi ascolta sulla TCP/7583, ma non sono riuscito a capire di cosa si tratti; appena trovo un vecchio hub provo a sniffare il traffico di rete. Inserendo una scheda SD o una chiavetta USB, ne vengono elencate e visualizzate le sole immagini, mentre altri contenuti sono ignorati; in ogni caso lo slideshow è anche carino, peccato per le ridotte dimensioni dello schermo. Manca una uscita audio, che sarebbe stata utile per collegare Uebbi allo stereo o a un paio di altoparlanti amplificati per ascoltare un po’ meglio le webradio; non escludo che aprendo l’oggetto non sia possibile prelevare il segnale e collegarlo ad un jack da adattare allo chassis, dove secondo me lo spazio c’è. (Sono stordito: c’è un jack per le cuffie che non avevo visto). La tastiera su schermo è alfabetica, mentre io preferirei che fosse QWERTY, e di tanto in tanto gli altoparlanti emettono un lieve fruscio anche se non stanno riproducendo alcunché. L’aspetto mi sembra gradevole, e la funzionalità dello schermo touch è buona; Beatrice lo usa agevolmente anche se lamenta a gran voce la mancanza di “giochini”. Come darle torto: per adesso è abbastanza povero di contenuti, ma mi si dice che al prossimo aggiornamento punterà al server di produzione: quello attuale è solo di test. Continua a leggere