Il nuovo approccio di Vodafone al traffico dati in mobilità. (Aka le nuove tariffe dati Vodafone)

Se sei interessato alle nuove tariffe, salta il pippone e vai subito al sodo.

Ieri pomeriggio Vodafone mi ha invitato a un incontro dal titolo: “Internet in mobilità, scenari tecnologici ed esigenze dei consumatori”. Ci sono stati forniti un po’ di dati dei quali avevo una conoscenza di massima, che esplicitati in modo più formale e puntuale hanno contribuito non poco a chiarire il quadro che mi sono fatto sugli scenari di accesso ad internet in mobilità.

L’evoluzione del mercato e l’aumento delle esigenze degli utenti non è sostenibile sul lungo termine: negli ultimi 3 anni il traffico dati è aumentato 11 volte ma i relativi ricavi si sono solo triplicati: rispetto al 2007 il ricavo per megabyte è diminuito del 75% e la redditività degli investimenti è scesa ad ¼. Continua a leggere

Ricevere la posta Gmail in modalità push

Giocando con il client email del Sony Ericsson W760i mi sono accorto di una cosa interessante di cui in rete si trovano poche tracce: è possibile ricevere Gmail in modalità push se il telefono supporta IMAP associato a push. Sinceramente non ho capito se Vodafone abbia stretto qualche tipo di accordo con Google, comunque il giochino funziona bene: le mail arrivano istantaneamente e lo stato di lettura è sincronizzato con il server in tempo reale.

Ho inserito i dati di configurazione, che trovate qui, e al termine il telefono mi ha chiesto se volessi attivare la modalità push, visto che il server sembrava supportarla. C’è comunque una voce nel menu di configurazione che permette di attivare o disattivare la funzione. Continua a leggere