Cucinare? Naaaaaaaa

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Eccheppalle! Spiacente di deluderti, Aluccia.

  • Il tuo primo ricordo di te stesso cucinando?
    Non cucino, al massimo preparo delle insalate. Cuocere la pasta e condirla con intingoli fatti da altri non è cucinare.
  • Chi ha influenzato di più il tuo stile culinario?
    Alla luce di quanto sopra, direi che non possiedo nulla che possa essere etichettato come “stile culinario”.
  • Possiedi del materiale fotografico che possa provare un interesse precoce per il mondo culinario? te la senti di farcelo vedere?
    No, e soprattutto il mio interesse per il mondo culinario si indirizza verso il consumo del prodotto, più che alla sua preparazione.
  • Hai qualche fobia culinaria? Un qualche piatto che solo a pensarci ti viene il sudore?
    In generale i piatti troppo “cucinati” e quelli dove bisogna darsi da fare un bel po’ per ottenere bocconcini minuscoli. In generale non amo il pesce.
  • Il gadget in cucina che funziona meglio / quello che ti ha deluso di più?
    Il microonde / la friggitrice.
  • Un abbinamento cibario strano che mi piace e che probabilmente non piace a nessun altro…
    Tutti i genovesi sanno che la focaccia (salata) pucciata nel caffelatte è buonissima, anche quella con la cipolla. I “foresti” inorridiscono.
  • Quali sono le tre cose commestibili senza le quali non potresti vivere?
    Una la sanno tutti. Le altre due: pizza e funghi porcini fritti.
  • Tre domandine al volo:
    Il tuo gelato preferito?

    Cioccolato
    Non mangeresti mai:
    Roba tipo lumache e affini.
    Il tuo piatto/firma:
    Non ne ho.
  • La cosa più assurda che hai mai mangiato:
    Non mangio cose assurde. Non sono uno sperimentatore, quando si tratta di cibo.

Chi sono io per spezzare una catena? Quindi cari concittadini Mitì, Chiara e Tambu: vostra senza ritorno.

6 risposte su “Cucinare? Naaaaaaaa”

[…] Oh, finalmente si parla di cibo! Raccolgo al volo da AB e da Tambu (solo a immaginarti col cappello da cuoco, mi rido tutto )). Sono una buona forchetta, preferisco la qualità alla quantità, ma quando entrambe le qualità si presentano insieme, non mi tiro certo indietro Per chi pensasse a silentman come a una palla adiposa sporca di sugo (che immagine poetica), ve lo dico subito. Io sono uno squalo tigre di 63 kg per 180cm di altezza. E ora… GNAM! Ehm… volevo dire: iniziamo! […]

I commenti sono chiusi