Andrea Beggi

Runners don’t quit. We fade, we “hit the wall”, we’re sometimes reduced to a walk. But we keep on.

Il click con il tasto destro sul desktop

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Da qualche giorno mi stava capitando un fastidioso inconveniente: cliccando sul desktop con il tasto destro, il menu contestuale appariva con molto ritardo, rallentando tutte le operazioni.
Appena ho avuto un attimo di tempo, ho trovato la soluzione al problema.
N.B.: La soluzione implica l’intervento sul registro di sistema: se non sapete ciò che state facendo, chiedete ad un esperto, potreste fare seri danni.
Lanciate regedit e controllate questa chiave di registro: HKEY_CLASSES_ROOT \ Directory \ Background \ shellex \ ContextMenuHandlers. Essa contiene tutti i CSLID degli handlers che vengono mostrati nel menu contestuale. Uno di questi handlers è quello responsabile del rallentamento.
Esportate la chiave, per poter eventualmente tornare sui vostri passi.
Tornate all’inizio del registro, e cercate al suo interno le occorrenze dei CLSID. Cominciate da quelli che non vi servono o che vi insospettiscono di più. Cancellate dalla chiave HKEY_CLASSES_ROOT \ Directory \ Background \ shellex \ ContextMenuHandlers un handler alla volta, e controllate subito dopo se il problema si fosse risolto (non serve riavviare, la modifica ha effetto immediato).
Un’installazione nuova e pulita di XP ha solo l’handler Nuovo....
Nel mio caso il responsabile era la voce relativa ai drivers della scheda video nVidia.

11 Commenti

marco | #

Ciao Andrea,
oggi con questo piccolo “trucchetto” mi hai salvato! E guarda caso il portatile del titolare monta proprio una scheda nVidia.
Non capitava solo con il click sul desktop.. ogni click destro in “Esplora Risorse” offriva le stesse estenuanti tempistiche..

😉

Paolo | #

oltre l’handler della sk video , ho visto che anche quello degli “scan” dei programmi antivirus a volte rompono le scatole (logicamente con il menu contest. solo su files)a volte basta reinstallare l’antivirus dopo averlo deinst.
Praticamente è un metodo più terra-terra per pulire la voce del registro

🙂

Fabio | #

Sei un grande, Andrea. Anzi, Andre.

Ho iniziato a guardare questo blog qualche tempo fa, dalla cache di Google… e riguardava WordPress.

Oggi, passo a trovarti e trovo questo post, e, ancora di più, un blog wordpress paurosamente bello.

Complimenti per tutto. Anche pel lavoro nuovo!

jors feifulli, fabio

Andrea Belli | #

Ho anch’io un problema simile e sono alla ricerca d’una soluzione. Il tasto destro sul desktop non funziona e nemmeno su un’area vuota di una finestra. Non funziona neanche il pulsante visualizza delle finestre (solo la corrispende voce di menu funziona). Ho controllato il registro ma non mi pare ci sia niente che non va. Con Shellexview ho disabilitato tutti gli handler ma non ho risolto niente.
Qualcuno può aiutarmi?

daniel | #

mi servirebbe un codice che mi sbloccasse le impostazioni del desktop
mi servirebbe in vbs
grazie

sacacaca | #

Ragazzi su Windows 7 e Windows 8 il Pannello di Controllo Intel impedisce di aprire subito il menu contestuale col tasto destro del mouse.

Proprietà grafiche e Opzioni grafiche sono due voci create dai driver video Intel.
Con questa guida sono riuscito a rimuoverli e ora il menu si apre all’istante!

GRAZIE!

Simone Genova | #

Bella Beggi, hai colpito ancora! 😉

Vecchia ma utile.

ok | #

Grazie, ho eliminato dal menu contestuale il pannello di controllo Intel perché faceva diventare molto lento il click destro del mouse sul desktop!
ottima guida

Simo | #

Ragazzi quali voci avete eliminato riguardo al pannello di controllo intel ?

Maurizio | #

Grazie 1000 Andrea,
io sul desktop non vedevo più le proprietà dello schermo.
Il problema si è presentato dopo gli ultimi aggiornamenti Nvidia, ora ho cancellato questa stringa:
“\NvCplDesktopContext]
@=”{3D1975AF-48C6-4f8e-A182-BE0E08FA86A9}”

ed ho risolto.

ancora grazie