Andrea Beggi

The spiderman is having me for dinner tonight.

DriverGuide Toolkit

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Durante le mie “battaglie” contro gli utenti, mi trovo spesso a lottare contro il disordine e l’incuria. Può capitare che oltre alla password, venga smarrita anche la dotazione originale della macchina.
Risultato: mi trovo a dover reinstallare un PC ma non ho il CD con i drivers. Spesso manca anche il sistema operativo, ma per quello basta l’etichetta adesiva con il product key, che è quasi sempre appiccicata al case.
Specialmente nel caso di macchine assemblate o non recentissime, la ricerca di tutti i drivers necessari può essere lunga e scomoda. A volte è necessario aprire per vedere marca e modello della scheda madre.
Se il PC è ancora utilizzabile, DriverGuide Toolkit è utilissimo. Una volta installato, è in grado di “estrarre” tutti i drivers delle periferiche e di salvarli in una cartella a vostra scelta.
Si può salvare tutto, oppure solo i drivers non Microsoft, peraltro sufficienti a reinstallare il sistema operativo. La cartella può essere copiata su una qualsiasi memoria esterna, e ciascuna periferica ha una sottocartella dedicata con i propri drivers, pronti per essere reinstallati sul sistema operativo “pulito”.
DriverGuide Toolkit è shareware, ma può essere utilizzato gratuitamente per due giorni, tempo più che sufficiente per salvare i drivers e riformattare il PC.

12 Commenti

Mauro | #

Decisamente un ottimo programma, lo stesso per la segnalazione!
Ne approfitto immediatamente per fare il backuppone di un notebook della Maxdata del quale non ho più l’ombra di un CD … dimenticato durante un recente viaggio di lavoro … purtroppo!

Tambu | #

interessante… la mia parte pigra vorrebbe qualcosa che installasse da solo tutti gli ultimi driver, ma credo di potermi accontentare 😛

christian | #

Figata, finalmente non passerò ore estenuanti ad installare drivers su drivers!!! ( giudizio di parte di un linuxiano costretto per motivi di lavoro a lavorare con macchine windows…. )

Sickbrain | #

Io personalmente utilizzo Double Driver 1.0; è un software gratuito che permette di verificare quali driver sono installati sul proprio sistema, di effettuarne il backup senza problemi, di ripristinarli agevolmente.
Inoltre per ripristinare i driver che vengono richiesti è sufficiente specificare il percorso in cui si sono salvati, per esempio pen drive, e automaticamente il PC sceglie il driver ricercato.
URL: http://boozet.xepher.net/dd/

Barbara | #

Lo conosco peccato solo sia shareware , di freeware che funzioni altrettanto bene in giro non ho trovato nulla purtroppo

Mauro | #

Eh, ma così non c’è più gusto! E’ così divertente andare alla ricerca dei driver per la rete!

Maxime | #

Sarò ripetitivo, ma… ANDREA BEGGI SANTO SUBITO!

Fabio | #

io sono con sickbrain: rende il suo servizio. ho anche un altro programmino, francese credo, MyDriver o simile, credo. ma si capisce quale preferisco?

per Maxime: non vorrei sembrare lo sborone dell’andreabeggi.network però, va che il Beggi è già santo. Io, personalmente, lo festeggio ad ogni nuovo wordpress.

Claudio | #

quoto L’ANDREA BEGGI SANTO SUBITO! 🙂

ottimo anche stavolta
se ci fosse il programma che vuole Tambu sarebbe il massimo

PS: mi è venuto in mente Andrea Beggi la settimana scorsa quando a chi vuol essere milionario su una domanda si parlava di Trenette al pesto 🙂

Pinguino | #

io la penso come Sickbrain e cioe’ perche’ utilizzare un software come
DriverGuide Toolkit shareware quando esiste un software gratuito che funziona altrettanto bene per salvare i drivers?Double Driver 1.0 l’ho provato e funziona bene e cmq se la macchina parte non vedo poi dove stia il grande problema basta farsi nel 99% dei casi la copia della cartella di installazione di windows e si risolvono i problemi anche se poi ti tocca installarli manualmente 🙂 Questi software sono molto comodi e velocizzano il lavoro ma fra i due io preferisco sempre scegliere quello gratuito.

Andrea | #

Beh, Double Driver non lo conoscevo. Lo proverò e se funge bene come dite lo userò sicuramente.
In ogni modo, dal punto di vista formale non c’è differenza tra i due programmi. Mi spiego: DD è freeware ma non open source, DG è shareware, ma gratutito per i primi duwe giorni. Se uso quest’ultimo solo per rifare un PC, lo sto utilizzando durante il suo “periodo freeware”, il che rende i due programmi equivalenti.
Diverso sarebbe se DD fosse open source.

Matteo | #

Salve raga, sono passato da vista a xp sul mio bel notebook hp, ma purtroppo ci sono periferiche per cui non ho ancora trovato i driver; conoscete qualche software che riconosce periferiche prive di driver e ne indica il modello? Attendo una vostra risp