Andrea Beggi

You can't start a fire without a spark.

Utilizzo avanzato di Box.net

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Box.net offre spazio online, e come molti servizi questo tipo, il profilo di ingresso è gratuito e mette a disposizione 1 gigabyte da utilizzare come archivio per i propri dati. Il sito è abbastanza scarno ma efficace. La gestione si fa tramite il browser, ed esiste un set di API per l’accesso e l’utilizzo via XML. Vediamo come sfruttare bene questo servizio.
La cosa notevole di Box.net è il suo supporto WebDAV, che per ora funziona benissimo, malgrado non venga citato nella documentazione.
Traduco al volo da Wikipedia: “Lo scopo del protocollo WebDAV è rendere il WWW un medium modificabile… …Offre funzionalità per creare, modificare e spostare documenti residenti su un server remoto (di solito un server web). Tutto questo serve, tra l’altro, per la creazione delle pagine da servire tramite il webserver, ma anche per la gestione di dati e documenti accessibili da qualunque luogo. La maggior parte dei sistemi operativi moderni offrono un supporto integrato per WebDAV, permettendo l’utilizzo di files residenti su di un server remoto come se fossero locali.”
Vediamo come utilizzare tutto questo.
Come primo passo occorre registrarsi presso box.net. Una volta ottenute le vostre credenziali di accesso, lanciate “Risorse di rete” –> Aggiungi risorsa di rete” –> Avanti –> Avanti –> inserite https://www.box.net/dav –> Avanti, poi inserite le credenziali, e se desiderate, salvate la password. Date un nome a vostro piacimento –> Avanti –> Fine. Vi verrà richiesta conferma di nome utente e password, ed avrete terminato.
Da questo momento in poi potrete gestire il vostro spazio su Box.net direttamente da una finestra di Windows, esattamente come se i nostri files fossero locali. Ogni volta che vi serve potrete lanciare il collegamento appena creato da “risorse di rete”.
Naturalmente lo potete fare da computer diversi, per avere accesso agli stessi dati online.
Anche per Mac l’utilizzo è semplicissimo: da Finder, scegliete il menu Vai, la voce “Connessione al server…” (oppure premete direttamente mela-K). Nell’indirizzo del sever inserite https://www.box.net/dav e premete “Connetti”. Inserite le credenziali ed il gioco è fatto: la risorsa verrà montata in Finder e sarà comodamente accessibile come una normale risorsa di rete.
Sempre per Mac (e per altri programmi che supportino lo standard iCal), c’è anche la possibilità di sincronizzare il calendario in remoto, esattamente come si fa con .Mac, ma in modo gratuito. E’ estremamente semplice, e vi rimando a questa guida.
Di linux non ne parlo neppure, tanto è sottinteso. 😀
Aggiornamento: Se la sincronizzazione di iCal dovesse smettere di funzionare, provate a togliere la “s” da “https” nell’indirizzo del server, nelle impostazioni della pubblicazione del calendario.

35 Commenti

betaversion | #

come servizio è buono anche nelle fasi di upload e download.
Una cosa mi chiedo: che tipo di dati secondo voi sarebbe opportuno archiviare ?

Penso alla privacy e altre cose

Maxime | #

Utilissimo per tenere un bell’archivio aggiornato di tutti i programmi (gratuito) che generalmente utilizzo per configurare ed “attrezzare da gara” i pc. Di solito questa roba la tengo su una chiavetta usb, ma in pratica questo Box.net è esattamente come se lo fosse, senza il rischio di dimenticarsela a casa (sempre che poi ti ricordi la password per accedere) e con l’unico particolare che è indispensabile una connessione ad internet…

Barbara | #

Grazie mille utilissimo davvero 🙂

LevySoft | #

Grande Andrea! Avevo un account su Box.net (in seguito alla registrazione e utilizzo di Pageflakes, che utilizza box.net) ma non mi ero accorto della presenza del WebDAV.
E il bello è che, basandosi sul protocollo http, funziona anche con i proxy!

stefigno | #

Grande servizio! Molto carino e pratico, mi associo alla definizione della chiavetta USB…sempre presente, l’importante è avere chiaramente una connessione ad internet,.,.però è molto pratico e facile da usare…

Tambu | #

ottima dritta… c’è anche modo di impostarla come unità di rete (non RISORSA)? non ci riesco :-\

Andrea | #

Non con programmi free o open, non ne ho trovati.

davidonzo | #

Per linux è possibile usare “cadaver” (linea di comando)

Ivan Amarotti | #

Salve a tutti, ho installato SERVER exchange sul mio server, riesco tranquillamente raggiungerlo da internet tramite il protocollo https://[mio indirizzo ip]/exchange oppure /oma dopo essermi autenticato username e password.
Il problema / domanda è la seguente, dal mio cellulare Nokia N90 vorrei sincronizzare contatti e rubrica qualcuno sa dirmi come fare? mi manca sicuramente quache passaggio. Grazie

Alberto | #

Arrivo fuori tempo massimo 🙂 perchè ho scoperto box.net solo oggi, leggendo un articolo pubblicato sul “Venerdì” di Repubblica.
Grazie della dritta, Andrea, utilissima!

rxsx | #

Unico difetto: la velocità d’upload.
Per 27MB di foto (jpeg) mi ci è voluta quasi un’ora (59min@ 7Kbyteps).

Max | #

Fi-chi-ssi-mo!! L’ho anche connesso come risorsa di rete e funziona perfettamente anche dall’ufficio dietro il firewall etc etc. Grazie per l’informazione (io mi farei dare delle royalties da box.net per il servizio di diffusione che hai fatto) 😉

pregnantboy | #

A me non mi riesce di aggiungerlo alle risorse di rete. mi da un errore, mi dice che l’indirizzo non è corretto. Qualche suggerimento?

Gabriele | #

Io riesco ad accedere ma quando cerco di traferire qualcosa mi dice errore durante la copia di uno o tutti i file selezionati durante il trasferimento però se premo F5 il file risulta trasferito. E se accedo da web vedo in effetti i file che ho appena trasferito. Boh. Io credo che debbano migliorare la cosa. Inoltre ho dovuto ripetere l’aggiunta della risorsa di rete 10 volte in quanto non voleva prendermi l’autenticazione.

Umbert | #

Ho seguito passo passo la tua guida, ma mi da errore dicendomi, dopo aver inserito user e password,

La cartella immessa non e’ valida. Sceglierne un’altra.
eppure inserisco https://www.box.net/dav
Puoi aiutarmi a risolvere, perche’ Box.net mi farebbe comodo.
Grazie in anticipo
Umbert

daRkSidE | #

Confermo. 🙁

Mc | #

Stesso problema…
“La cartella immessa non e’ valida”

Marco | #

Problema identico…!!! Help..

dede371 | #

Lo stesso problema!
Per favore rispondete e aiutateci tutti!

Mc | #

Boh? Una presa per il culo…

Corrado | #

Anche a me “La cartella immessa non e’ valida”. E’ come se il servizio di accesso webdav di XP fosse compromesso (con NetDrive invece va…). Sono giorni che googlo senza risposta…

Marco | #

anche con http…non funziona!

daniele | #

Anche io ho lo stesso problema con windows xp media center con il 2000 funzionava alla grande, avete qualche dritta?

Mauro | #

Confermo anche io lo stesso problema 🙁 Sembrerebbe nn andare (più)!

mc | #

Ho scoperto da poco box.net. Oraperò ho un problema.
Ho caricato i file e da altri pc li vedo ma dal mio no! Mi dice che nella cartella non ci sono file. come antivirus ho avast. Dove può essere il problema?
Grazie

paola | #

salve a tutti io vorrei sapere come riuscire a trovare file di altre persone perchè il mio professore dice di avere box.net ma non ho capito come ricercarlo..
mi sono registrata ma come devo fare poi…per trovarlo…
grazie a chi risponderà…
ciaooo

paola | #

qualcunoooo rispondeeeeeeeee???pleaseeeeeeeee