Quicktag colorati in WordPress

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

L’aspetto normale dei quicktags nell’interfaccia di redazione dei post di WordPress è questo:
qtbn.jpg
naturalmente se non viene usato il rich editor, che io odio cordialmente.

Se volete una barra più vivace:
qtc.jpg
potete aggiungere questo codice alla fine di wp-admin/wp-admin.css:


#ed_strong {
background-color:#ff0000;
}
#ed_em {
background-color:#ff6633;
}
#ed_link {
background-color:#ffff00;
}
#ed_block {
background-color:#CCFF66;
}
#ed_del {
background-color:#00CC00;
}
#ed_ins {
background-color:#33FF99;
}
#ed_img {
background-color:#00FFFF;
}
#ed_ul {
background-color:#0066CC;
}
#ed_ol {
background-color:#9933FF;
}
#ed_li {
background-color:#993399;
}
#ed_pre {
background-color:#CCCCCC;
}
#ed_more {
font-weight: bold;
border: dotted;
}
#ed_next {
color:#ff0000;
background-color:#000;
}

Modificate i colori secondo il vostro gusto. Rinfrescate la cache del browser se le modifiche non appaiono immediatamente.

(Via Codex)

10 pensieri riguardo “Quicktag colorati in WordPress

  1. Domiziano, non conosco quello che tu citi, ma il rich editor standard produce codice ridondante, pesante e spesso non valido XHTML (Con Tidy, che con w3c sono capaci tutti…)

  2. E’ un plugin. Pesantello eh, 2 mega, però ha una toolbar come si deve e non mi pare produca errori xhtml, come invece fa ad esempio il plugin html area.
    Con i quicktags non mi trovo bene perché mancano alcune funzioni, tipo il title dei link e delle immagini, richiedendo così ogni volta di aggiungerlo a mano.
    Già che ci sono, vorrei chiederti una cosa che non so come “automatizzare”. C’è un modo per far sì che l’editing parta automaticamente sempre con un paragrafo?

I commenti sono chiusi