Identificare un server

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Problema: avete una batteria di server, in rack o posati a terra, non importa. I case non sono etichettati, ed avete a disposizione solo una console collegata ad uno switch KVM (un video, tastiera e mouse per diversi computer). Come capite su quale server state lavorando?
Soluzione: da esplora risorse, tasto destro sul CD, scegliete eject. Il vassoio del CD si aprirà, e quindi saprete su che server state lavorando. (Su linux eject -r credo….)

10 pensieri riguardo “Identificare un server

  1. Grazie Ste, ho messo -r perchè non vorrei che espellesse i nastri.
    Domenico, ormai anche il blade più sottile un CD lo ha. Sono anni che non vedo un server senza….

  2. Soluzione semplice ma efficace, bravo.. io non ci avrei pensato; mi sarei messo a cercare soluzioni stracomplicate che mi avrebbero impegnato per mezza giornata…
    da appuntare!

  3. digitate al prompt dir c: /s.
    vedrete la luce rossa dell’attività del disco rigido che schizza come una matta.
    Questo avverrà per almeno qualche secondo, se non per alcuni minuti, dipende dalla capienza, velocità e dallo spazio occupato sul disco

  4. Francesco, se le macchine sono server in produzione, vedrai solo una serie di alberi di natale impazziti sia prima che durante che dopo il comando, dubito che sarebbe utile 🙂

I commenti sono chiusi