Andrea Beggi

A meno che la giovinezza non sia una condizione permanente, il futuro è dei vecchi.

Mi è piaciuta

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

“Noi non contiamo: noi siamo destinati a passare. La nostra arte, invece, rimane.”

(Il maestro di Hwa Rang Do di Bibi.)

I commenti sono chiusi.