SmoothWall Tutorial – seconda parte

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Questa è la continuazione del tutorial su SmoothWall Express 2.0. Qui trovate un’introduzione, mentre questa è la prima parte.
Dopo la partenza di SmoothWall, useremo un PC della rete locale per la configurazione, tramite un browser. Riguardate gli indirizzi IP del tutorial: l’interfaccia GREEN è stata battezzata 192.168.0.1. Il server http di SmoothWall ascolta sulla porta 81, perciò puntate il browser a: http://192.168.0.1:81

Se l’installazione e la configurazione di base sono andate a buon fine, i PC della vostra rete locale dovrebbero già essere collegati ad Internet.
Tuttavia ci sono alcune operazioni che dovete compiere; vi verrà richiesto nome utente e pasword: usate le credenziali dell’utente admin che avete definito durante l’installazione.
Come prima cosa andate a maintenance->updates, e aggiornate la lista degli aggiornamenti disponibili premendo il relativo pulsante. Scaricateli ed installateli in sequenza. Potrebbe essere necessario riavviare SmoothWall alcune volte.
Vediamo nel dettaglio i diversi menu dell’interfaccia di amministrazione:

  • control
    • home – pagina principale, da qui potete controllare la versione del prodotto e l’uptime. Se non aggiornate da molto tempo, un messaggio vi ricorderà di farlo.
    • credits – credits e licenze.
  • about
    • status – controllate quali servizi sono attivi sul firewall.
    • advanced – informazioni dettagliate sulla memoria in uso e configurazione di partizioni, inode, uptime, interfacce di rete, routing, moduli e versione del kernel.
    • traffic graph – grafici basati sulle statistiche di traffico delle interfacce di rete.
  • services
    • web proxy – da qui potrete abilitare e configurare il servizio proxy. Tra le varie opzioni, la possibilità di attivare il proxing traparente: senza configurare nulla sui client tutto il traffico è automaticamante proxato, molto comodo.
    • dhcp – configurazione e abilitazione del servizio DHCP.
    • dynamic dns – se non avete un indirizzo IP fisso, potete utilizzare uno dei numerosi servizi che vi permettono di essere comunque raggiungibili dall’esterno. Vi consiglio DynDNS, che funziona molto bene.
    • intrusion detection system – abilitate SNORT, un IDS che riconosce i tentativi di accesso che sfruttano le falle di sicurezza più note. Serve solo per tenere un log dei tentativi e correre ai ripari nel caso ce ne fosse bisogno. La sicurezza è comunque assicurata dalle regole di forwarding definite più avanti.
    • remote access – selezionate entrambe le checkbox, se volete gestire il computer sul quale gira SmoothWall via SSH. E’ molto comodo perchè potete fare tutta la gestione da remoto senza connettere tastiera e monitor al firewall. Più avanti troverete una applet java, oppure potete usare uno dei tanti client SSH disponibili in rete, ad esempio PuTTY.
    • time – cambiate il fuso orario, impostate l’ora e configurate i server NTP per la sincronizzazione automatica dell’ora da internet. E’ importante avere data e ora accurati per poter interpretare correttamente i log del sistema.
  • networking
    • port forwarding – configurazione del port forwarding delle porte TCP, dall’esterno verso le porte TCP dei PC della LAN o della DMZ. L’utilizzo è molto semplice
    • external service access – per permettere l’accesso dall’esterno a servizi che girano su SmoothWall.
    • dmz pinholes – da questa pagina potete configrare l’accesso alla LAN da DMZ, solo per determinate porte e host. Può essere utile nel caso il server in DMZ abbia bisogno di accedere alla LAN, ad esempio un sito dinamico hostato in DMZ potrebbe interrogare un database in LAN.
    • ppp settings – non usato nel nostro esempio, serve per configurare l’accesso ad internet via PPP, PPP over ATM o PPP over Ethernet.
    • ip block – potete blacklistare uno o più indirizzi IP.
    • advanced – configurazione di ICMP, IGMP, UPnP, SYN cookies e traffico multicast, attivate tutto tranne UPnP. Il vostro firewall sarà invisibile dall’esterno e non risponderà alle richieste di ping.
  • vpn
    • control – SmoothWall può stabilire connessioni VPN con altri SmoothWall, oppure con endpoint FreeS/WAN compatibili.
    • connections – e da qui vengono configurate le connessioni. Ciò esula dagli scopi del tutorial, ma potete capire dall’interfaccia come sia semplice. La parte complicata è il testing.
  • logs – questa linguetta contiene tutte le sezioni dedicate ai log del sistema: sono molti e dettagliati.
    • other
    • web proxy
    • firewall
    • intrusion detection system
  • tools
    • ip information – whois su indirizzi IP o domini.
    • ip tools – ping e traceroute.
    • shell – se non volete usare un client, potete collegarvi alla console del firewall via SSH per mezzo di questa applet java. Ricordatevi di attivare il servizio ssh da services –> remote access.
  • maintenance
    • updates – per scaricare ed installare gli aggiornamenti del sistema. Inoltre visualizza lo storico degli aggiornamenti installati.
    • modem – nel caso si usi un modem per la connessione, qui trovate la configurazione, sia per PSTN che ISDN.
    • alcatel speedtouch usb adsl firmware upload – se avete un modem USB ADSL Alcatel Speedtouch, qui potete aggiornare il firmware dell’apparecchio.
    • passwords – gestione delle password degli utenti admin e dial.
    • backup – per salvare la configurazione su un floppy, per poter ripetere rapidamente l’installazione.
    • shutdown – per spegnere o riavviare SmoothWall.

Il kernel di SmoothWall viene costantemente aggiornato. Attualmente il firewall usa iptables. Dopo aver configurato le regole di accesso, potete controllare la configurazione in dettaglio con il comando “iptables -L”, da impartire nella console di sistema. Se siete abbastanza bravi potete anche modificare le regole “a mano”, ma attenzione a salvare tutto, perchè la configurazione viene sovrascritta ogni volta che fate una modifica alle regole di accesso utilizzando l’interfaccia via browser.

168 commenti

  1. Scusa se sono andato un po oltre, ma siccome smoothwall e ipcop sono praticamente identici, allora volevo qualche consiglio.
    Ho installato dansguardian al posto di squidgurd.
    Un bel prodotto, che ha solo l’inconveniente di essere in inglese.
    Ha la blacklist sempre aggiornata, si aggiorna da solo in maniera trasparente.
    Mi blocca tutti i siti porn,hacker, etc.
    Blocca il download di file iso, mp3, wav, etc.
    Lo uso in ambito scolastico, segreteria.
    Spero di avere fatto cosa gradita.
    Chiedo scusa a tutti i frequentatori del blog.
    Ciao.

  2. Ciao a tutti, so che questa domanda vi far soridere.
    Devo creare una VPN fra un ufficio e casa. In ufficio ho smoothwall – ovviamente 😉 e a casa uso un routerino digicom.
    Domandona: come faccio? Devo installare un server VPN (pptpd o altro) sul server dell’ufficio e settare lo smoothwall per unirsi al server interno?
    Dal mio computer di casa posso usare L2PD su IPSec o devo configurare il mio routerino digicom per accoppiarsi allo smoothwall?
    Mi affido a voi esperti e grazie di tutto e di pi!

  3. Sto cercando di proteggere una rete con accesso pubblico mediante hag fastweb. In pratica ho installato sw red+green su un vecchio pc.
    La macchina che ho utilizzato e’ un vecchio AT, un AMDK5-100, 64 mega di SDRAM, 450 MB di HD.
    Solo a titolo di confronto, qualcuno ha mai usato configurazioni hw simili o inferiori a questa e con quali risultati?
    Per ora gira bene,anche se non sono riuscito a installare la settima patch.
    Ciao a tutti e uno speciale grazie ad Andrea che mantiene vivo questo blog, oserei dire l’unico, e comunque il migliore.

  4. Ciao a tutti, ho uno SW con la seguente configurazione green 192.168.0.200/24, red 10.0.0.200/8 ed il router smartgate con ip 10.0.0.201/8 no nat ma tutte le porte in forward sulla red e con ip pubblico statico. Avrei tre domande da porre :
    1) secondo voi possibile usare la vpn di sw usando un client ipsec per windows 2k/xp e non un altro SW o server vpn compatibile frees/wan? Se si quale client e come configurare il caro SW?
    2) premesso che ho fatto altri port forwarding e che funzionano perfettamente, ho fatto il forward della porta TCP 80 su l’ip di un server web locale, ma dall’esterno non lo raggiungo, ho provato a fare una scansione delle porte aperte dall’esterno ed infatti la 3389 (RDP) risulta in ascolto mentre la 80 nisba. Se digito l’ip pub da un pc della rete locale mi appare la maschera di configurazione del router (sia con che senza forward della 80)???!!?? Possibile che sia colpa del router?
    3)Qualcuno di voi conosce qualche mod che permette di aggiungere a sw un servizio server vpn pptp/gre?
    Ciao e grazie.

  5. Davide: puoi provare ad impostare il server VPN IPSec su SW, ed usare il client Win a casa per connetterti.

    Giannidir:
    1) secondo me si, la difficolt la configurazione del client Win, devi cercare la documentazione.
    2) attivo il remote management sul router, con l’opzione di connessione dall’esterno. Il che *male*. Guarda se puoi disabilitare il bind tra l’interfaccia e la porta ADSL del router, in alternativa cambia la porta o meglio disabilitala del tutto, se puoi. Devi impostare il router in modo che accetti le sessioni di configurazione solo dall’interno.
    3) esiste un repository di mod segnalato sul forum di SW, prova a cercare l.

  6. X GianniDR:
    Lo smartgate che io sappia, ha ip pubblici e privati mescolati su un’unica interfaccia.
    Questo spiega la risposta da parte del router sulla richiesta porta 80 verso l’ip pubblico.
    Mi sa che troverai difficile pubblicare un sito web, dato che la porta 80 comunque se la pappa smartgate.
    Tempo fa (se leggi i miei post precedenti lo troverai) ho avuto un problema simile.
    Alla fine telecom ha sostituito il router e ha configurato il port forwarding sulla red di SW.
    Dato questo precedente, sono curioso di sapere se riesci a risolverla con smartgate.
    Fai sapere a tutti, grazie!
    Ciao

  7. Ciao a tutti, posto le conclusioni (relative al mio post) a cui sono arrivato dopo aver fatto ricerche sul web e smanettato con SW :
    1) pare che si possa usare il client ipsec di winxp per connettersi a SW, anche se la configurazione decisamente poco user-friendly. La cosa che mi ha fatto desistere definitivamente e che cmq presuppone lato host un ip statico perch in sw non si pu usare come left della vpn un dyndns. IPCop invece permette le connessioni host-to-server nativamente.
    2) Effettivamente il baracco della telecom Smartgate (quello nuovo col bollino blu pirelli/siemens) pare che si pappi la 80 come la metti la metti. [grazie Demetrio]. In oltre non possibile cambiarlo con altri router perch usa l’autenticazione con la smartcard e la telecom non fa +, nemmeno su richiesta, linee naked e quindi o cambi contratto e passi a interbusiness (se proprio ci tieni alla Telecom) o ti compri un pacchetto di ip aggiuntivi e ci fai quello che vuoi…..
    3)ho trovato questo mod di sw http://community.smoothwall.org/forum/viewtopic.php?t=7040 ma credo che mi limiter, nell’eventualit, a permettere il gre pass-through in sw per usare cos i servizi del server w2003.
    x Andrea : grazie tante per il blog e per aver risposto alle mie domande.

  8. Ciao a tutti! Ho scritto qualche tempo fa e, anche se sono riuscito a risolvere il problema da solo, non ho mai smesso di apprezzare questo blog… Intendiamoci, la mia non era una critica (vedi miei messaggi precendenti), solo che ho capito il problema prima che qualcuno avesse il tempo di rispondermi…. Comunque, veniamo al motivio di questa mia nuova domanda: visto che sono abbastanza “impedito”, nel fare certe cose, vi chiedo se:

    1) E’ possibile installare un Q.O.S. su SW express 2.0
    2) Dove posso eventualmente scaricare i moduli necessari
    3) Dove posso trovare documentazione riguardo la sua installazione

    Grazie e scusate il disturbo….

  9. In effetti ho rovato un mod per smoothwall, ma ha due difetti: innanzitutto non fatto per principianti visto che chiede di settare parecchi parametri per la creazione di ogni regola (il ch un bene per gli esperti di QOS, ma per chi come me non ci ha mai lavorato un tantino complicato). Secondo, nelle specifiche di installazione si richiede esplicitamente di disinstallarlo prima di fare qualsiasi aggiornamento per evitare problemi e gravi malfunzionamenti di SW stesso. Sto ancora valutando se installarlo o meno sul server; al momento l’ho testato su un pc di scorta che ho a disposizione.

  10. Ciao, ho trovato questo blog per caso ma forse sar la mia manna dal cielo 🙂
    ho bisogno di un piccolo (enorme) aiuto.
    la situazione la seguente e sono 3 giorni che ci sbatto la testa:
    voglio provare a creare una VPN tra casa mia e l’ufficio in cui lavoro.
    Ho l’ADSL da entrambe le parti anche se a casa non ho un ip statico.
    ho fatto 10000 prove con ipcop ma non ho ottenuto nulla, allora voglio provare con smoothwall (che ci somiglia parecchio oserei dire 🙂 )
    la LAN domestica cos configurata:
    192.168.125.0/24
    ip green di smoothwall: 192.168.125.1/24
    ip red di smoothwall: 192.168.10.2/24
    ip locale del router ADSL 192.168.10.1/24
    ip pubblico del router ADSL DINAMICO

  11. mi ha tagliato met di quello che avevo scritto quindi lo reinvio, spero non arrivi doppio 🙂
    la LAN in ufficio configurata cos:
    192.168.1.0/24
    l’ip dinamico non un problema, lo posso rintracciare facilmente con dyndns e comunque solo una prova ma se funziona la dovr realizzare tra due ip statici
    ip green di smoothwall: 192.168.1.200/24
    ip red di smoothwall: 192.168.2.200/24
    ip locale del router ADSL: 192.168.2.1/24
    ip Pubblico del router ADSL STATICO ( mica te lo dico 🙂 )
    ora, potresti per favore dirmi esattamente come configurare i due smoothwall e quali porte forwardare dai router verso i rispettivi smoothwall? ti ringrazio in anticipo per qualsiasi aiuto o suggerimento e mi scuso se mezzo commento dovesse arrivare doppio ma non lo vedo e quindi per sicurezza l’ho riscritto 🙂

  12. Ciao a tutti; qualcuno sa perch il Web Proxy Log Viewer di Smoothwall, da un po di tempo a questa parte, tiene traccia solo dei log degli ultimi 2 giorni? Prima funzionava benissimo… non che dipende dal fixes8 update?
    Cordiali saluti

  13. ciao,anche grazie a te ho uno SW che funziona ininterrottamente da un anno,ora volendo usare un pc linux con amule ho pensato di aggiungere la DMZ per portarlo fuori dalla mia LAN,ma la cosa non va.Il mio modem e` 192.168.1.1 la RED e` 192.168.1.2 la GREEN 192.168.0.1 la DMZ 192.168.10.1 ed il pc 192.168.10.7…dall HOST con SW non riesco a pingare il pc sulla DMZ e viceversa ed il pc naturalmente non esce su internet.E` chiaro che sono un principiante ma dov’e` l’inghippo ? il modem e` un DSL 300 T ed anche con il Router DSL 500 non ho ottenuto nulla…me lo dai un aiuto ? grazie

  14. ho un problema che non riesco a risolvere: il fixes 8 dello SW 2.0 non lo riesco ad installare, il procedimento che uso è sempre quello che uso sin dalla 0.99.
    download del fix, maintenace sull’interfaccia e dopo aver cercato sull’hd il fix, upload. niente, sembra che parte, ma non fa il reeboot e anche se lo faccio io il fix è sempre da installare.
    qualcuno mi può aiutare?

  15. Stefano, fose ti sto per dire una banalità, ma mi sembra che se non aggiorni la lista dei fix da installare prima di tentare di installarli, SM non permette l’installazione. Quindi, scua se la domanda ti suona ridicola o banale, ma hai aggiornato la lista dei fix disponibili prima di passare all’installazione?

  16. Alex, hai provato a cambiare la scheda di rete che utilizzi per l’interfaccia orange? Te lo dico perché, come da mio messaggio del 28/10/2005, anche io ho avuto dei problemi con la DMZ che ho risolto campiando al sk di rete del pc con SM perché veniva riconosciuta in modo errato.

  17. salve, mi si prensenta lo stesso problema incontrato da luca il 4/04/05. cito “Ho un bell’elenco di aggiornamenti disponibili (6 al momento), clicco sul bottone Info del primo e scarico il file 2.0-fixes1.tar.gz

    una volta scaricato, vado in fondo seleziono il file sulla mia macchina e clicco update…a questo punto vengo reindirizzato alla cartella cgi-bin, ma il browser si ferma senza a prire nulla: “Done”.”
    qualcuno sa darmi qualche delucidazione? ringrazio anticipatamente

  18. Salve Andrea,
    volevo porle un quesito. Ho una macchina con smooth ora sto cercando di applicare sempre ad essa una seconda macchina con sistema operativo linux e con le seguenti caratteristiche, il sistema è la mandriva 2006 la macchina ha due sk di rete una vorrei collegarla alla green di smooth in modo dhcp e l’altra all’hub con indirizzo ip statico, ai client vorrei dare come gatway l’indirizzo di quest’ultima per accedere ad internet in modo da avere un doppio filtraggio; nel file rc.local ho inserito il comando per far comunicare le due schede ma ciò non avviene come mai? non dovrebbe essere la stessa cosa ke fa smooth? la green e la scheda di mandrake sono collegate tra loro tramite cavo incrociato.
    Ringraziando rimango in attesa di una sua risposta anche in privato

  19. ciao,
    premetto che sono alle prime armi. Mi sono letto in velocità la guida 1 e 2 su SW. Io ho una rete di 6 pc con winxp in ADSL e vorrei avere la tracciabilità dei siti visitati con il riferimento dell’utente che usa il pc. So che alcune ditte vendono dellle macchine linux che fanno questo: ti si presenta una schermata di log-in sulle macchine, sia linux che windows.
    Volevo chiedere se una cosa del genere con SW è possibile, prima di dedicarmi anima e corpo, o se è possibile con altri sw.

    grazie

  20. Salve, come posso fare teleassistenza con VNC su un pc in lan con il router Smartgate Telecom con ip fisso? ha le porte bloccate!!! Ho cercato varie soluzioni ma… nisba: esiste qualche opportunità nel cercare di prendere il controllo remoto di un pc con questo router?

  21. Ciao a tutti,ho lo stesso problema che enunciava Stefano il 19.2.2006, cioè pur avendo aggiornato lo smoothwall 2.0 alla fixes 7 non riesco ad upgradare alla fixes 8.
    C’è una procedura diversa dal solito?
    Ciao Grazie

  22. Ciao a tutti..
    Sono anche io alle prima armi cho questo stupendo firewall, e mi trovo difronte forse ad una banalita …
    Ho notato che il Web Proxy Log mi tiene traccia solo dei logs dal momento che è partito.. se accidentalmente viene riavviato perdo tutto o vengono salvati …
    Se non vengono salvati c’è un modo che in automatico si possano salvare ..
    Grazie …
    Salutoni

  23. Ciao a tutti,
    Volevo sapere una cosa. Io ho una rete locale collegata ad un router con sopra un software (Mikrotik) che mi gestisce un pò tutto. Ora tra il router Mikotik e il modem che esce su internet ho messo un pc vecchio con sopra installato smoothwall. Quello che volevo sapere è se Smoothwall può fare una regola NAT di masquerade x mascherarmi gli indirizzi della mia locale. In più volevo sapere se con smoothwall posso salvare tutti i file di log dei miei utenti lan (login, logout, indirizzo del pc che va su certi siti, …)
    Ringrazio già chi è così gentile da rispondermi.
    CiaO

  24. Ciao, complimenti per il lavoro innanzitutto.
    Volevo chiederti se era possibile bloccare l’accesso ad internet solo ad alcuni indirizzi IP e lasciare gli altri liberi di navigare.
    Grazie in anticipo.

  25. Ciao a tutti, ho un problemone: ho installato un router con contratto interbusiness (range di 7 IP statici) e devo fare un port forwarding a un centralino con scheda LAN tramite porta xxxx ma nonostante abbia gia’ aperto la porta e cambiato 2 router non mi da’ il redirect all’indirizzo LAN della scheda. Aiutatemi, sono disperato!!!P.S. mi hanno detto che dovrei dare alla scheda un IP pubblico…AIUTO!

  26. Salve a tutti, perdonate l’inesperienza, avrei necessità di utilizzare SW con funzionalità di bridge (se ho capito bene).
    In pratica dovrei lasciare la stessa sottorete per le interfacce Green e red (utilizzo solo queste).Ho letto sul tutorial la necessità di differenziarle ma la mia ambizione è quella di poter, in caso di problemi, aggirare SW e continuare a lavorare in internet senza cambiare tutti gli indirizzi ip delle macchine o quello del router, dato che abbiamo necessità di utilizzare ip statici. Operazione possibile “al volo” ai miei colleghi che non si occupano di reti.Grazie e complimenti per il sito

  27. @Fabio

    no, smoothwall così com’è non è in grado di discriminare gli indirizzi sulla green. Puoi trovare su smoothwall.org delle modifiche per far ciò.
    personalmente ho attivato web proxy e l’ho configurato solo sulle macchine che hanno accesso a internet.
    puoi anche omettere il gateway se non usi dhcp.
    nessun enduser toccherà queste inpostazioni, specie se non è administrator

  28. Scenario :
    ho un smoothwall con 4 schede di rete, le classiche è una eth3 dove ho intenzione di collegare una seconda adsl in cluster alla prima. Non ho molta esperienza a riguardo e non saprei proprio dove cominciare. Ho assegnato l’inidirizzo ip che mi server a eth3 ma alla tabella di routing che gli dico?
    Ringrazio anticipatamente.

  29. Come faccio a bloccare i stiti porno oppure dei siti che indico io?
    Esiste un modo in smootHwall?
    Come fareeeeeeeee!!!!!!!!!!

  30. Ho un sacco di problemi nel far funzionare una VPN ed un server VOIP. Configurazione: connessione con un solo IP pubblico 80.22.x.234 gate 80.22.x.235 router configurato con un NAT ip lato LAN 192.168.1.254 di seguito firewall con NAT IP lato WAN 192.168.1.1 gate 192.168.1.254 ip lato LAN 192.168.0.254. La VPN si connette al firewall ma non mi fa vedere i client lato LAN 192.168.0.x. Il telefono VOIP (non passando per la VPN) arriva al server 192.168.0.3 effettua la segnalazione ma non si conette (il server risponde ma il client non lo vede), anche se il tel VOIP prevede il NAT Traversal. Non è possibile evitare il NAT sul router cosi da avere solo un NAT e non due. La connessione è ALICE con un IP pubblico RFC 1438 routed.
    Grazie

  31. Ragazzi ho un problema, ho installato IPCop con 3 schede di rete, green red ed orange, ma dalla Green non riesco a raggiungere la orange, cosa potrebbe essere ??

    Grazie

  32. Ciao Andrea, ho seguito passo passo il tuo tutorial ed in 10 minuti ho “tirato su” un ottimo firewall e devo dire anche un ottimo proxy ! ! ! !

    L’unico dubbio: la ram usata è al 97% (ne ho 128 mb) e lo swap (settato a 24088K) è sempre a zero. E’ normale ? ?

    Ti voglio ringraziare per questi ottimi tutorial !!!!

    Luca

  33. Ciao solo una domanda:
    e possibile collegare a smoothwall una scheda wireless per l’interfaccia red?
    Ciao e grazie

  34. Attenzione, è uscito il fix 009 !!!! aggiornate, aggiornate
    ——-
    This update contains updated versions of OpenSSH (version 4.3p2), OpenSSL (0.9.7l), Apache (1.3.37) and Squid (2.5.STABLE14). This update also contains a kernel update to version 2.4.33.3. It also tightens the firewall script to correct a potential problem if hostile machines are directly connected to the RED networ
    ——-

  35. ciao
    io ho un router Zyxel prestige 650h-e… vorrei aprire le porte 4662 e 4672,ma ogni volta che ci provo mi da sempre un errore riferito alla porta 4672.. cosa posso fare? (l’ip cel’ho statico)

  36. come si fa a bloccare l’utilizzo di Messenger direttamente da SmoothWall….e magari anche un pò di indirizzi nefasti…??
    Mi servono istruzioni passo-passo, essendo io abbastanza ignorante in materia.
    Grazie a tutti

  37. Ciao!
    vorrei sapere come settare un Siemens Santis 50 come router, fargli cioè arrivare come ingresso l’uscita lan di un altro modem!
    Grazie!

  38. Ciao, vorrei sapere come faccio a settare il modem/router Siemens Santis 50 come solo Router utilizzando come entata una lan proveniente da un’altro medem.
    Grazie e ciao!!!

  39. Ciao, ho installato SW con la seguenete configurazione di rete: green + red. L’interfaccia red è connesa ad una ADSL fastweb, la green ad un normale switch. Il browsing di intrenet funziona perfettamente, ma non so come riuscire a collegarmi a server ftp esterni (magari utilizzando Internet Explorer). Sembra che SW blocchi la connessione. Grazie

  40. Ciao,
    Prima di tutto un grazie per la tua guida!
    Vorrei porre un quesito.
    # STATUS QUO #
    – Ho configurato il mio smoothwall affinchè permettesse
    agli “hosts interni” di accedere in Vpn verso l’esterno
    tramite Sw.
    – Ho permesso il traffico su “47 GRE” ed aperta la TCP/1723.
    # QUESITO #
    non c’è modo di utilizzare la connessione vpn
    contemporaneamente sui 3 pc interni; insomma..
    solo una connessione alla volta!
    Esiste un settaggio capace di aggirare tale limite, permettendo
    ai 3 pc della lan interna di connettersi contemporaneamente e con successo in Vpn?!

I commenti sono chiusi.