Rapportino di lavorazione

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Resoconto di oggi:

  1. Problema: PowerPoint non stampa a colori su una costosissima Xerox multifunzione, il resto delle applicazioni funzionano bene. Il responsabile EDP fa il risentito, nel tono della richiesta ti fa capire: “Ma come, spendiamo millemila euri in decine di stampanti multifunzione dipartimentali e dobbiamo avere questi problemi? Che schifo!”.
    Soluzione: Far notare all’utente che, per ottenere stampe a colori, sarebbe opportuno selezionare la voce “Colore” nel menu a discesa “Colori/gradazioni di grigio”, nell’interfaccia di stampa di PowerPoint (neppure nel driver della stampante). Sarà difficile ottenere stampe a colori scegliendo l’opzione “Gradazione di grigio”.
    Reazione del responsabile EDP, dopo che ha chiesto informazioni sull’intervento: cercare di darsi un tono e minimizzare l’accaduto.
  2. Problema: il computer non accede più alla rete (ve la faccio diretta, il cliente è partito con “Non funziona il programma di contabilità”).
    Soluzione: Riattivare la scheda di rete in Windows XP, che qualcuno ha disattivato.
    L’utente: “Io non ho toccato nulla, l’ha fatto da solo!”. Io: “Certo, come no, succede sempre”.
  3. Domanda: “Come faccio a collegare il computer all’elleessedì della televisione?”.
    Senza risposta.

21 pensieri riguardo “Rapportino di lavorazione

  1. 1. le stampanti hanno un cervello e funzionano a simpatia.
    2. i computer sono dotati di cervello proprio e se possono ti fanno i dispetti.
    3. che tivv allucinogena!

  2. Punto 2: beh, a volta accade che le schede di rete in Windows XP si disattivino quando i computer vanno in stand by, e poi al rientro “si scordino” di riattivarsi… 😀
    E’ successo anche a me diverse volte, ed ogni volta l’utente diceva: “Ma io non ho fatto niente! Non so neanche cosa sia una scheda di rete!”, e considerando il livello informatico dei miei utenti, non ho fatto fatica a crederci.
    Ho indagato e… svelato l’arcano… 😛

  3. Giovy: mai vista una cosa del genere, perlomeno con schede di una certa qualit.
    Gigi: intendeva: “Ho un televisore LCD e lo voglio usare come monitor” 😀

  4. Personalmente mi capitato di trovare la rete disabilitata dopo uno spegnimento (rari casi).

    All’inizio attivavo anche l’icona della rete nella tray, poi ho smesso di farlo quando ho visto che alcuni fenomeni tentavano di scollegarsi da Internet con tasto destro->disattiva sull’icona (peccato che erano collegati via lan).

  5. Non per contraddire, ma sul punto 2 voglio dire che a me qualche volta successo che la scheda di rete non funzionasse perch si era disabilitata apparentemente da sola… 😐

  6. >>Lutente: Io non ho toccato nulla,
    >>lha fatto da solo!. Io: Certo, come no, succede sempre.

    Un classico!! Anche degli amici a cui do una mano con i PC
    nessuno ha mai toccato nulla , tutta colpa dei notissimi
    fantasmini del PC 😉

  7. A me la scheda a lavoro la perde con una certa regolarit, diciamo ogni 6 mesi circa, ma non che la perda proprio, la nasconde! Infatti riavvio, mi dice che c’ una “nuova” scheda di rete, io faccio lo gnorri e gli riassegno il vecchio ip e winxp mi dice che no, non si pu quell’ip ce l’ha un’altra scheda presente sul pc ma che si sta cambiando e non pu farsi vedere.
    Ho cambiato scheda una volta ma il problema risaltato fuori, propenderei per il bios della piastra madre che sbaglia a enumerare le periferiche (babbazzo) o magari le conta giuste e xp non gli crede (testazza)

  8. Un classico e’ l’utente che ti dice:
    D: Come mai non sono piu’ abilitato alla funzionalita’ X?
    IO: La funzionalita’ X non esiste.
    D: Non e’ vero, l’ho sempre usata!
    IO: Sono sicuro che la funzionalita’ X non esiste
    D: Ma lei ha ma usato l’applicazione X?
    IO: No
    D: E vuol conoscerla meglio di me che la uso ogni giorno?
    IO: Si’, l’ho sviluppata completamente io.

  9. Ma te e’ mai capitato di spiegare che il lettore cd non e’ un porta bicchieri?
    A te e’ mai capitato di spiegare che il mouse deve essere pulito ogni tanto?
    A te e’ mai capitato di spiegare che i file sospetti non si aprono?

  10. La cosa pi fetente con le schede di rete che ho visto un BIOS di notebook settato su “non avviare la scheda di rete se il PC parte a batteria”. Hai voglia a cercarla e ricercarla: per Winzozz non esiste (e per una volta ha ragione lui).

  11. La cosa pi fetente con le schede di rete che ho visto un BIOS di notebook settato su non avviare la scheda di rete se il PC parte a batteria. Hai voglia a cercarla e ricercarla: per Winzozz non esiste (e per una volta ha ragione lui).

    Ora ho capito xke nel mio portatile qualche volta abilitata e invece spesso non lo !

  12. Sulla terza opzione, nell’ordine, di solito sento dire:

    – io non ho cliccato nulla
    – pensavo fosse un file di (manuela, patrizia, ecc) [anche se si chiamava virus.exe]
    – ma io non ho nulla in condivisione, non succede nulla [disco rigido C: condiviso in lettura e scrittura]

  13. aggiungo un paio di elementi allo stupidario …

    1. (gridando al telefono) “E’ gi internet!” … l’idxxta aveva staccato con i tacchi il filo di rete

    2. “non riesco ad inviare una mail con allegato”, “ma cosa hai messo come allegato?”, “il disco C (40gb), per il backup” ….

    e tante tante altre storie di utonti quotidiani

  14. vedere come la complessita’
    e quindi l irragionevolezza
    sia collegata ad un sistema che doveva invece diminuire
    il lavoro ripetitivo e lasciare
    aperta la mente a quello contemplativo
    e di ricerca
    nessuno puo sentirsi al sicuro
    ce sempre qualcosa di misterioso
    o magico
    l uomo che si allontana dalla preistoria
    a marcia indietro
    la liberta di parola
    il divieto di pensare

    lo trovo assurdo
    ed e’ per questo che mi piace
    e mi diverte

  15. 😀

    Pure io mi ritrovo con $utonti che dicono di non aver toccato niente, che è stato il pc. Ogni volta che dicono questo mi metto a ridere e rispondo: “cavolo i pc sono senzienti?”

I commenti sono chiusi