Categorie
Blog

L’ignavo/2

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Ci sono cose che odio fare. Punto. Magari c’è qualcuno disposto a tagliare l’erba nel mio giardino, in cambio di consulenza informatica.
Aggiornamento: l’ho appena fatto. Si è messo a piovere appena ho finito: non poteva piovere un’ora prima?

13 risposte su “L’ignavo/2”

Una delle, invero poche, cose fastidiose (ma non per tutti) dell’avere un giardino 🙂 Qui siamo fortunati tanto verde ma tutto curato dai giardinieri condominiali (la zona privata fuori da ogni appartamento in pietra quindi niente tosature )

Tanto prima o poi lo avresti dovuto fare no? Quindi meglio essersi tolto “il dente” io cerco sempre di far subito le cose che non amo fare 🙂

Mi dici che preferisci avere a che fare con qualche cliente sclerotico piuttosto che rilassarti nel taglio dell’erba del giardino???? Non sono daccordo. Se abitassi vicino a casa tua lo farei per te in cambio di consulenza informatica!!!

Fortunatamente abito in provincia di Foggia 😛

Be’ ti capisco, il mese scorso ho dovuto imbiancare tutta casa di montagna.
Se ci penso ancora ne sentola stanchezza… sara’ l’eta’:)

Pero’ se ci penso bene mi sa che e’ meglio fare un lavoro in tranquilit invece di capire cosa hanno nella testa alcune persone 🙂

una probabilit esigua
pero esiste
abitare nelle vicinanze tue
cmq ora dovresti cambiare il nome del post in ex ignavo2
o redento 1

hai dovuto indossare tutta la bardatura o hai fatto
a mano?
un ricordo da bambino un ragazzo con il suo arnese prolungamento della mano
la falce lunga la pietra per affilare
un ritmo potente e l erba cadeva come soldatini
la natura prende subito il sopravvento
sulle cose sulle ns cose misere
nn appena l uomo si ferma lei implacabile e sana
si rimpossessa dello spazio perso

ho abitato per 6 anni vicino ad un bosco
credo che tu nn ti sei pentito a farlo da te
l energia ritorna purificata

1) per fortuna che ha piovuto: hai risparmiato l’acqua della innaffiatura 2) tu diventi il mio consulente informatico io il tuo giardiniere (visto che considero l’avere a che fare con piante e fiori una delle cose pi rilassanti al mondo)

Se ti da tanti problemi tagliare l’erba, sostituisci tutto il prato con una bella colata di cemento e una bella mano di vernice verde. Manutenzione zero, problemi zero, pensieri zero.
Ti piace la casa bella con il giardino attorno? Testa bassa e lavora oppure anche tu, fatti strapagare come tutti i professionisti che vogliono mantenere il loro bel tenore di vita (giardino e erba compreso) e poi dai quattro soldi a chi ti viene a tagliare il prato.

I commenti sono chiusi