Articolo su ‘Il Secolo XIX’

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Lunedì ‘Il Secolo XIX’ ha pubblicato a pagina 7, nella sezione “Cultura e Spettacoli” due brevi articoli su InEdita. Nella prima parte di uno dei due, c’è un riferimento ad InEdita Blog. Siamo citati io, Andrea Baresi e Matteo Pelliti.
Ho tentato di spegare cosa fossero i feed alla giornalista, ma senza successo. E’ stato sbagliato il mio nome (non ha importanza), ma soprattutto è sbagliato l’indirizzo del sito di Great News. E dire che ho controllato che lo scrivesse correttamente.
Peccato.

Trovate l’articolo sul blog di Samuele.

10 pensieri riguardo “Articolo su ‘Il Secolo XIX’

  1. l’errore proprio in quello “scrivesse”… se l’avesse battuto su una tastiera lo avresti visto meglio e potevi controllare che lo mandasse “on the fly” senza successive manipolazioni… ma forse giusto cos e non siamo ancora pronti a cotanta tecnologia… 🙂

  2. Tipico dell’ambiente.
    Sembra che le informazioni riguardo al Web puzzino e che per non lacrimare le trattino con gli occhi chiusi :p Ne so qualcosa di indirizzi scritti male… anche se su testate ben minori 🙂

  3. Oddio. Pensa che io smisi di collaborare con l’unico giornale che mi pagava proprio perch titolava i miei pezzi alla sesso di segugio (avranno avuto un randomizzatore di titoli, non si spiega…) e perch sebbene il mio file di testo fosse corretto in tutto e per tutto misteriosamente quando era stampato c’erano degli orrori. Sia a me che a un mio collega…

  4. Conoscendo la giornalista e in che condizioni di fretta stata costretta a lavorare per i pezzi di InEdita, la giustifico.
    Per Andrea: perlomeno ci abbiamo provato, no?
    Un bacio

  5. A proposito di feed.
    Perche’ i tuoi sono troncati alle prime linee del post e non posso leggerlo tutto dal mio aggregatore?
    E’ un problema dal mio lato o dal tuo?

  6. Pingback: InEditaBlog

I commenti sono chiusi