Categorie
Blog

BzaarCamp

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Appena arrivati, l’atmosfera è frizzante. Molti volti noti e nuove conoscenze.
Samuele ha già iniziato la sua frenetica attività compulsivo/fotografica.
Ho appena sentito Gaspar, ed al momento sta parlando Mafe.
Ho perso il filo delle presentazioni, ma sto cercando di sentire un po’ di ognuna. E’ pieno di persone competenti che sanno di cosa stanno parlando.
Oltre a divertirmi ho anche rimediato un router La Fonera, che metterò “sulla graticola” in un prossimo post.
Ottimi interventi di Federico, Antonio e Sergio.
Grazie al grandissimo Bru che ha organizzato tutto (e a Matteo), a Marco Ghezzi di Apogeo, che ci ha messo a disposizione locali, connessione, e ci ha regalato libri, a Stefano e FON, che mi hanno regalato un La Fonera da provare.
E grazie a tutti coloro che hanno partecipato, perchè tutti hanno qualcosa da insegnarmi e la voglia di spiegarmelo.

10 risposte su “BzaarCamp”

BzaarCamp Milano, in diretta online…

Un successo la prima edizione italiana del BzaarCamp. Si tratta di un evento autoorganizzato in cui tutti i partecipanti, appassionati e professionisti della comunicazione e della tecnologia, si incontrano, discutono, presentazione relazioni in maniera…

[…] Qualche post fra quelli scritti nei blog dei presenti a Milano http://www.sanbaldo.com,www.andreabeggi.net,www.dblog.it/dblog/,www.samuelesilva.net,www.leledainesi.com ,svaroschi.blogspot.com,www.koolinus.net/blog,www.totanus.net ,motoperpetuo.blogspot.com,www.nezmar.com ,im.digitalhymn.com/,www.gaspartorriero.it,www.zarrelli.org,www.noosfactory.com, http://www.maestrinipercaso.it . Le foto Il gruppo bzaarcamp06 su Flickr Flickr Tag Bzaarcamp […]

[…] Ma prima i ringraziamenti In particolare a Riccardo ovviamente ma anche a Davide e a Marco Ghezzi di Apogeo, a Matteo per la pazienza infinita nell’insegnare a me e ad altri le basi del giocoleria e a Gaspar per la lezione di Tai Chi for Geek, Giorgio per gli autografi, a Samuele per le foto (non riesci a togliermi quelle borse sotto agli occhi?), a Marlenek che non mi sputa in un occhio quando mi vede, a Nicoola che si è smazzato 8000Km per farsi una birra ed è rimasto all’asciutto, e come dice l’Andrea: grazie a tutti coloro che hanno partecipato, perché tutti hanno qualcosa da insegnarmi e la voglia di spiegarmelo. […]

I commenti sono chiusi