Pesce fuor d’acqua

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Ho scritto parte di un articolo destinato ad essere stampato, per una cosa di cui forse vi parlerò più avanti. Mi è sembrato stranissimo scrivere di fatti e persone senza poter linkare la fonte delle mie affermazioni. Ad ogni frase ho dovuto combattere l’istinto che mi faceva aprire un altro tab per cercare le fonti oppure i collegamenti per spiegare e approfondire un termine. Mi sembrava che ciò che stavo scrivendo potesse apparire infondato al lettore, in mancanza di una fonte per controllare.
Alla fine non ho resistito e in calce ho messo una lista di link, ma credo la casseranno.

14 risposte su “Pesce fuor d’acqua”

  1. Pingback: Mammifero Bipede
  2. Non ti preoccupare, capita anche a me. Ma verrà il giorno…
    (però in certi casi il (o i) link ce lo metto eccome, tra parentesi, col suo bravo www, e so che è apprezzato dai lettori cartacei che se lo vanno subito a cercare)

  3. dice più cose sull’editoria contemporanea, sul senso del giornale, dell’informazione, sulla stampa questo tue sette sinteticissime righe che un sacco di infiniti & dottissimi saggi che ho letto in giro. Complimenti.

  4. Forse non è soltanto un nuovo modo di scrivere, è un nuovo modo di pensare. Pensare senza associazioni (e, quindi, link) è diventato innaturale. Siamo ipertestuali dentro.
    E mi pare una bella cosa.

I commenti sono chiusi