Categorie
Blog

Terapia d’urto

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Tempo fa lamentavo, tra le altre cose, la scarsa presenza femminile ai BarCamp e la sottovalutazione di alcuni ottimi blog “rosa”.
Citavo un esempio di vita vissuta:

Vi assicuro che aver assistito dal vivo alla scena di una ragazza allontanatasi da un capannello di maschiacci che stavano parlando di argomenti “scacciafiga”, mi ha fatto riflettere parecchio. (Si, c’ero anche io nel gruppetto…).

In realtà pare che l’esposizione a un nugolo di nerd abbia dato i suoi frutti: da un paio di mesi a questa parte, la signorina in questione ha aperto un blog, e secondo me la stoffa c’è.

9 risposte su “Terapia d’urto”

E’ andata proprio così. Ricordo che all’aperitivo avevo abbandonato la vostra allegra combricola per unirmi al tavolo di Suzuki e parlare delle terre piemontesi, della nostra cucina… argomenti più trattabili per una donzella!! Ora che ho il mio blog, vi capisco un pò di più, ma ne ho ancora di strada da fare! ;-p

I lettori del feed rss di EstroVersa sono passati da 7 a 85 in meno di 48 ore. Sei allucinante!!

->Dario: mi interessa il discorso. Sono 5 giorni che sono senza connessione. Non so più che pesci prendere!!
Il link l’avevi letto da me. 🙂

[…] Cattive amicizie, direi! Infiltrarmi per caso a una cena tra blogger, a Torino. Già leggevo qualcuno, ma mi sentivo un cigno nero, seduta a tavola con loro. A Samu piaceva il modo di scrivere e mi spingeva a provare. Suz mi disse che semplicemente dovevo trovare il nome giusto. Io ero titubante. Dove avrei trovato argomenti nuovi tutti i giorni? Poi Giovy mi regalò un libro (Come si fa un blog), lo lessi  e mi decisi a provare… A Febbraio Super-Beggi mi dedicò un post… […]

I commenti sono chiusi