Stoico


A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu’ di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Presentazione

Sono riuscito a sopravvivere a due sessioni di organizzazione aziendale consistenti in circa 60 slide Powerpoint, discretamente fitte.
Cominciata alle 14:30. Dopo un lauto pranzo.


13 risposte a “Stoico”

  1. mmm ma c’è di peggio… ricordo dei lunedì mattina persi ad interpretare quello che voleva dire il professore di Sistemi Operativi in una lingua incomprensibile, per poi tornare a casa accendere il PC, digitare “> man qualcosa” e capire tutto quello che avevo per sbaglio sentito nelle 5 ore precedenti a lezione

  2. Ma, almeno, le poltrone erano comode? A queste sessioni occorre andare preparati! Regola numero 1): presentarsi in forte anticipo per potersi accaparrare i posti nelle ultime file; regola numero 2): ricordarsi gli occhiali da sole…certo, sono da vista, ovvio… 😉

  3. Interessante.
    Se ho ben capito è come sentirsi “scienziato” per aver appena comprato un block-notes, o astrofisico per aver guardato le stelle con un cannocchiale…

  4. La mia posizione facendo le presentazioni è sempre stata: “se non dovesse rimanere niente, almeno che possano dire di essersi divertiti”.

    Mi spiace sempre quando vedo gente, specie se evidentemente preparata, che non riesce a rendere interessante una presentazione.

  5. Mmhh, quindi quell’”occhio bianco” che esibivi dopo pranzo ed i chiari segni di ciondolamento non sono da considerarsi abbiocco?

    🙂


    Giuliano

  6. ci sono riuscito anch’io, ma è stata davvero dura, soprattutto la parte delle 20 slide consecutive sulle proiezioni di mercato … Ma qualcuno ha le foto della coppa Cobram? ciao!