Leverage

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Una serie leggera e poco impegnativa, ma gradevole: Leverage. Lo schema non è nulla di nuovo: un gruppo di superladri con un capo integerrimo rubano ai ricchi per dare ai poveri. Grande sfoggio di tecnologia e intrecci alla Ocean 11 per un gruppo di personaggi un po’ stereotipati ma gradevoli. Come sempre, anche qui c’è l’esperto informatico che piega qualunque computer al suo volere; tic e lingo sono adeguati e corretti, ma la suspension of disbelief va usata a piene mani, come del resto per tutte le altre “abilità” del gruppo. Per adesso sono uscite un paio di puntate, trasmesse da Teletorrent™; apparentemente non ci sono trame che si snodano da un episodio all’altro, quindi ciascuna puntata si esaurisce perfettamente, confermando l’approccio “leggero” degli sceneggiatori. Ocean 11 più Mission Impossible più Robin Hood: roba del genere ma lieve e giocata sul filo dell’ironia.

Nulla di epocale, ma adeguata per riempire qualche serata, orfani della quarta stagione di Prison Break appena conclusa, aspettando Lost che inizierà tra qualche settimana.

15 risposte su “Leverage”

  1. Mi perdonerà il titolare del blog se rispondo a Roberto Osti facendo contemporaneamente un po’ di pubblicità: su TeleTorrent le serie sono in lingua originale, ma c’è gente di buon cuore, molto simpatica e spesso anche decisamente bella che fa i sottotitoli in italiano. Li trovi su http://www.subsfactory.it, se serve di’ che ti mando io…
    (Mi perdoni, AB, vero?)

I commenti sono chiusi