Drive

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Esistono due brani che per me significano “viaggio”. Viaggio in auto. Ogni volta che li sento la strada si trasforma in una statale nel verde, il finestrino si abbassa e io non vorrei arrivare più da nessuna parte. Stamattina, tornando a casa, ho allungato di proposito il tragitto e avrei voluto continuare senza fermarmi mai.

15 pensieri riguardo “Drive

  1. Non sarebbe Original Beggi se non fossero degli anni ’80.
    Come giustamente dicesti a Bologna in quel maggio 2007: “saranno almeno 17 anni che non fanno più canzoni anni ’80”.

  2. Mi capita spesso di arrivare a destinazione e restare in auto fino alla fine della canzone che sto ascoltando, anche se ho il disco a casa e posso risentirmela quando voglio. Malattia comune 🙂

  3. mmmm quell’uomo da marciapiede indimenticabile..
    la musica giusta per lasciarsi trascinare dalla strada,
    dai capelli nel vento
    una cosa sola è importante
    andare
    grande Nilsen, una ne ha fatta, ma l’ha fatta indimenticabile.

  4. Sulla prima non posso darti assolutamente torto. io, da buon musicista, ti direi:
    1) Scar tissue – Red Hot Chili Peppers
    2) Born to run – B. Springsteen
    3) Take it easy – The Eagles

I commenti sono chiusi