Asus eee PC 900, qualche impressione

Asus eee PC 900Ho avuto modo di provare per qualche giorno l’Asus eee PC 900, successore del modello precedente eee PC. La principale differenza è il monitor: il 900 è equipaggiato con un’ottima unità da 8,9″ con risoluzione 1024×600. Ho provato la versione con Windows XP Home, due dischi SSD da 4 e 8 giga, 1 GB RAM; il processore dovrebbe essere lo stesso. Qui trovate le specifiche tecniche.

Le differenze rispetto al modello da 7″ riguardano sostanzialmente schermo, disco e finiture: alcuni dettagli sono più curati, ad esempio la piccola placca metallica attorno alla webcam (ora a 1,3 megapixel) con relativo LED verde, l’assenza della porta RJ11 “muta”, l’eliminazione della cornice dello schermo. Asus eee PC 900 sta perdendo la sensazione di “computer di Barbie” e questo modello è leggermente più elegante. Molto pratico il nuovo alimentatore, più piccolo e maneggevole del precedente; sempre bianco ma del tipo tradizionale con il cavo elettrico separabile che va alla presa elettrica. Al touchpad sono state aggiunte alcune funzioni nuove: con due dita affiancate si può fare lo scroll delle pagine e con il pinch si può ingrandire e ridurre il testo; sono due funzionalità che hanno un senso, visto l’uso a cui il prodotto è destinato. Il chipset wireless è Atheros, per la gioia dei wardrivers. Continua a leggere

Asus Eee PC: un breve aggiornamento

Asus Eee PCHo finalmente avuto tempo di collegare un monitor esterno, una tastiera ed un mouse al piccolo Asus, e ne sono rimasto piacevolmente sorpreso.

Il monitor è un 17″ LCD e la scheda video lo ha riconosciuto subito, e senza che io dovessi fare nulla si è impostata a 1280×1024; la visualizzazione è estremamente nitida e luminosa, indistinguibile da quella di un PC più grande. Mouse e tastiera hanno funzionato benissimo. Considerando che rimane giusto una USB libera per un eventuale disco esterno, direi che il piccoletto, qui, ha superato brillantemente la prova “desktop replacement”. L’interfaccia di rete mi sembra un fulmine: scp, che non è uno dei protocolli più veloci, dichiara 11 megabyte al secondo, il che significa sfruttare completamente la banda di 100 mb/s della rete. Continua a leggere

Asus Eee PC: le prime impressioni

Asus Eee PCGrazie alla gentilezza di Dema, sto provando da qualche giorno il nuovo gadget oggetto del desiderio di parecchi nerd come me, L’Asus Eee PC. Già che ci sono condivido con voi le mie impressioni d’uso.

Intanto vorrei fugare qualunque dubbio: si tratta di un computer a tutti gli effetti, dotato di un hard disk allo stato solido. Ci girano Linux e Windows XP in versione nativa e completa.

Il modello è Eee PC 4G, con 512 Mb RAM, HD 4Gb allo stato solido e webcam integrata. L’oggetto è bianco, piccolo e pesa circa 1 Kg, l’estetica è semplice e non mi dispiace; le dimensioni sono pressappoco quelle di un’agenda del tipo che le banche fino a qualche anno fa regalavano ai propri clienti. L’alimentatore è un po’ grande, ma non so se è uguale a quello che arriverà sul mercato italiano; è del tipo che si collega direttamente alla presa nel muro, bianco, e con il cavo abbastanza lungo. La plastica è di qualità media, l’assemblaggio buono e le cerniere del monitor sono fin troppo rigide. In dotazione c’è una custodia morbida. Continua a leggere