Blogger genovesi cercasi

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Bloggers wantedHo inaugurato una nuova sezione del blogroll: La scuola Genovese.

  • Se sei genovese e hai un blog che non leggo, dimmelo.
  • Se sei genovese, hai un blog che leggo e non sei nella lista, dimmelo.
  • Se per qualche ragione (tipo che sei di Pentema, oppure di Imperia) vuoi essere in quella lista, dimmelo.
  • Se conosci un blog di un genovese che non è nella lista, segnalalo.

Insomma, ci siamo capiti.

70 pensieri riguardo “Blogger genovesi cercasi

  1. Sono una specie di blogger, sono genovese d’adozione e non credo che tu mi legga. D’altronde, non parlo molto di Genova, e non so se questo vale…

  2. Io ne conosco uno.. ma è uno di quei blog a cazzeggio totale, cioè questo tizio parla solo delle sue esperienze personali, se ti interessa te lo linko!

  3. Alberto Terrile non ha i feed!!!! Arrgh!!!
    Franco: ho recuperato il tuo post.
    Non considero Grillo un blogger.
    Mi avete fatto fare un superlavoro per aggiornare l’aggregatore!

  4. Ciao, io non sono un blogger genovese ma ti volevo chiedere una cosa. Generalmente se si apre un blog l’indirizzo è del tipo: http://www.mioblog.blog.it. Con WordPress è possibile cambiare l’url del blog, mettendo solo es.: http://www.mioblog.it?

    Se non è possibile mi potresti dire alcuni fornitori di blog gratuiti che permettono di fare un url del tipo http://www.mioblog.it?

    Insomma, un pò come il tuo, andreabeggi.net, senza es.: andreabeggi.blog.net

    Se ci fosse gratuitamente e se tu me lo dicessi te ne sarei grato

    Grazie

  5. Ciao ti volevo chiedere una cosa. Generalmente se si apre un blog l’indirizzo è del tipo: h**p://www.mioblog.blog.it. Con WordPress è possibile cambiare l’url del blog, mettendo solo es.: w*w.mioblog.it?

    Se non è possibile mi potresti dire alcuni fornitori di blog gratuiti che permettono di fare un url del tipo w*w.mioblog.it?

    Insomma, un pò come il tuo, andreabeggi.net, senza es.: andreabeggi.blog.net

    Se ci fosse gratuitamente e se tu me lo dicessi te ne sarei grato

    Grazie

  6. Ciao volevo chiederti una cosa. Generalmente se si apre un blog l’indirizzo è del tipo: mioblog.blog.it. Con WordPress è possibile cambiare l’url del blog, mettendo solo es.: mioblog.it?

    Se non è possibile mi potresti dire alcuni fornitori di blog gratuiti che permettono di fare un url del tipo mioblog.it?

    Insomma, un pò come il tuo, andreabeggi.net, senza es.: andreabeggi.blog.net

    Se ci fosse gratuitamente e se tu me lo dicessi te ne sarei grato

    Grazie

  7. Mmm… se qualcuno è di Savona ed è in quella lista (perché un po’ si sente genovese) lo faccia sapere, che a me sembra sempre di sentire solo fischiare il vento, nella blogopalla della provincia 😐

  8. ah, dimenticavo, c’e’ una lista nustrita su gbc dalle paarti di splinder (dove tra l’altro mi pare che ci sei anche tu).
    pero’ non so quanti siano davvero genovesi e quanti altri solo presenzialisti (maligno? mah… direi di si).

  9. Ciao a tutti i genovesi!!! Ti segnalo un blog GENOVESE DOC si chiama BRICIOLE DI PANE, tratta i problemi legati all’anoressia indirizzato a chiunque abbia questi tipi di problematiche o ne voglia approfondire le tematiche e/o conoscenze. Mi è particolarmente caro per vari motivi personali e volevo segnalarlo a tutti voi. E’ un blog personale rigorosamente senza fini di lucro o qualsivoglia associazione. il link è: http://blog.libero.it/bricioledipane/
    Non ne resterete delusi!!!
    CCCCCCCCIIIIIIIIIAAAAAAOOOOOOOOO!!!!!

    W IL PESTO!!

    Michele C:

  10. sono un collaboratore di mentelocale.it e sto preparando un articolo sulla comunità FON e incontrandoti nelle ricerche ho visto che sei un ‘mago’ tecnologico. Puoi darmi qualche ragguaglio circa la comunità dei foneri genovesi?
    Grazie anticipato e saluti cordiali.

  11. Da Genova,segnalo mio blog: “Come si cambia”

    Appunti sparsi per documentare come si cambia; non perchè il tempo che passa ci invecchia, ma perchè ognuno può assecondare un profondo e intimo movimento interno. Cambiare è svelare progressivamente se stessi, essere consapevole delle proprie passioni, illuminare le relazioni con le persone che si amano.

I commenti sono chiusi