OpenDNS: sostituite i vostri server DNS

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

OpenDNSCredevo di avere già scritto questo post, ma evidentemente mi sono distratto.
Se non lo avete ancora fatto, sostituite i vostri DNS con quelli forniti da OpenDNS.
Sono veloci: grandi quantità di cache riducono la consultazione di molti server diversi.
Proteggono dal phishing: riconoscono automaticamente i siti “finti” che cercano di rubarvi soldi e/o informazioni.
Correggono gli errori di digitazione: tutte le volte che sbaglio a digitare un indirizzo, OpenDNS cerca di capire dove avrei voluto veramente andare.
Gli indirizzi dei server sono:
208.67.222.222
208.67.220.220

Maggiori informazioni qui, e guide per i meno tecnici qui.
A dimostrazione che si può bloggare su qualunque argomento, hanno anche un blog.

80 commenti

  1. Conosco da tempo, ma mai utilizzati proprio perchè spesso, sbagliando a digitare rischi di finire in qualche sito porno, e perchè sputare in faccia alla fortuna?!

    Scherzi a parte, confermo la qualità 🙂

  2. Per raggiungere resolver1.opendns.com si attraversa l’atlantico. Qualche query a caso(prima di fare le prove i siti NON sono stati da me visitati):

    dig http://www.polimi.it @myproviderdns
    ;; Query time: 106 msec
    dig http://www.polimi.it @resolver1.opendns.com
    ;; Query time: 583 msec

    dig http://www.opensuse.org @myproviderdns
    ;; Query time: 70 msec
    dig http://www.opensuse.org resolver1.opendns.com
    ;; Query time: 151 msec

    dig http://www.caltech.edu @myproviderdns
    ;; Query time: 48 msec
    dig http://www.caltech.edu resolver1.opendns.com
    ;; Query time: 177 msec

    Non mi hai convinto 😛 comunque stanno da tempo commentati nel mio resolv.conf pronti per le emergenze.

  3. …si, il servizio è buono per il discorso della digitazione errata, ma la risposta dei server è troppo lenta (essendo a S. Francisco). Il ping ai suddetti è circa 5 volte superiore a quelli in Italia.
    Da considerare…

  4. Si Andrea anche a me sembrava che ne avevi già parlato quella volta (tra settembre ed ottobre) che erano partiti i DNS di Telecom e la rete a andava a sprazzi.

    Io li uso da allora e non ho mai avuto problemi, anzi solo vantaggi. Addirittura quando digiti un indirizzo inesistente ti reindirizzano su una pagina stile motore di ricerca che ti aiuta nella ricerca di quello che stavi cercando.

    Tra l’altro ieri sono stati segnalati anche da Repubblica e nel loro articolo era segnalato che indicavano esplicitamente quando si finiva su siti “poco affidabili”. Io questa cosa non ho mai avuto modo di notarla, comunque è certamente molto utile per i navigatori poco esperti

  5. ci ho provato (non a fondo invero) ma prima di riprovarci volevo un consulto:

    fastweb+router linksys. attualmente sul router ho impostato i dns di fastweb, e i pc della LAN hanno ip statico, quindi ne consegue che devo specificare i dns anche nel TCP dei computer. quale dei due consulta il pc quando fa le query DNS? lo chiedo perché se i valori non sono uguali, non funziona una mazza!

  6. Credo che possano andare bene in caso di emergenza, ma mettere come primario un server americano non è il massimo.
    Prima di collegarmi ad un server che si trova in Italia devo prima fare il giro del mondo.

  7. Li ho cambiati quando usavo Alice in campagna e devo dire che mi sono trovata benissimo 🙂 Mi sa ch eli cambierò anche a casa , però capitava solo a me che non riuscissi ad accedere ad alcuni siti (se non ricordo male altervista ) ?

  8. JobbeX, i dns restituiscono solo l’ip corrispondente al nome, non influenzano direttamente la velocità di navigazione (intesa come velocità di scaricamento) se non nel momento iniziale di apertura delle pagine, e non è così facile fare un test di velocità perchè :
    1) 100 o 500ms restano pur sempre valori difficilmente avvertibili salvo in applicazioni particolari
    2) se è vero che i dns in italia sono generalmente più veloci a rispondere, quelli di open dns hanno più probabilità di avere molti più indirizzi già in cache (e fra poco in pre-fetch) e quindi non devono fare ulteriori lookups ai root.

    Generalmente un dns italiano ben funzionante è per ovvi motivi più veloce di uno straniero. Uno straniero può avere altri vantaggi (ad esempio alcuni siti in italia sono censurati a livello dns). Io mi trovo bene.

    Fai tu stesso la prova e valuta. Se non riesci a renderti conto della differenza a occhio, anche se il riscontro numerico fosse 200ms più lento non ne vedrei l’importanza.

  9. Ne parlavo anche col mio amico Robert Kahn, e anche lui concorda che ti stai un pò “sedendo”: in questo caso, per esempio, arrivi dopo “Repubblica”…

    Pedala, Andrea, pedala[CIT]

  10. Beh se per quello p-i ne ha parlato a luglio, e da allora migliaia di altri siti ma non mi pare si debba fare la corsa su nessuno no ? 🙂

    Uno segnala quello che trova utile, quando vuole (ma magari era solo uno scherzo tra voi che non ho capito).

    Comunque questo problema dns degli ultimi giorni con tanto di segnalazione su La Repubblica dev’essere stata una bella sorpresa per open dns che – ho notato – ha finanche dato un benvenuto agli italiani sul suo sito ufficiale con tanto di bandiera e una specie di paragrafetto di benvenuto in italiano maccheronico. -_-‘

  11. Pingback: Robie06's Blog
  12. Qui in veneto la situazione è veramente incasinata, anche ora sotto mezzogiorno con una alice business non andava un cavolo e và avanti così da un mese circa. Una connessione a singhiozzo in pratica.

  13. A me sta storia di cambiare i server mi ha rallentato ancor di più l’adsl, e non di poco. Se prima scaricavo allegati e files ad una assurda velocità di 4/5 KB/s, adesso non supero i 2, ma per favore cos’è questa ina presa in giro?

  14. Ok andrea, e come la metti con il caricamento delle pagine web? lentissime, molto più di prima, non voglio polemizzare ma capire.
    Grazie

  15. non ricordo da quando uso i server dns di opendns (è comunque parecchio) ma ricordo comunque di aver cambiato per il principio che sarebbe bello decidere per conto proprio quali siti visitare ed avere la possibilità (anche senza aver mai provato) di vedere partite di calcio italiano su siti stranieri o fare puntate su qualsiasi sito internazionale di scommesse. ripeto: non ho provato, ma mi basta sapere che posso farlo e non è la censura che deve bloccarmi.
    …(per favore: se non è possibile arrivarci neanche usando opendns non ditemelo, lasciatemi l’illusione di avere un pizzico di libertà che forse non vorrò mai utilizzare!)

  16. Ciao,
    sì…anche uso già da un pò OpenDNS e la navigazione è sicuramente migliorata rispetto a quando usavo i DNS di Alice. Quello che non ho ancora capito, però, è come integrare il mio IP dinamico con l’account di OpenDNS per visualizzare le statistiche corrette. Ho visto che ci sono le API, ma mi sembra di non aver trovato altre info in merito…

  17. Pingback: crisis
  18. Altro che se val la pena di metter i DNS di OPENDNS …
    è un mese che Tiscali andava a singhiozzo e ora è tornato tutto come prima …
    Con IP statico ci vuole davvero un attimo …….
    Con IP dinamico e con l’updater gratuito Dyndns ci vogliono dieci minuti …….
    E ti dimentichi molte incazzature ….

    Alla faccia delle spiegazioni assurde dei provider ………..

    PROVATECI, MERITA ….
    E poi basta aggiungerli (e non sostituirli)a quelli che già usate e vedere l’effetto che fa …..

  19. Pensare che usando OpenDNS si possano risolvere i problemi di routing che stanno affligendo le reti italiane in questo periodo e’ un po’ come pensare di risolvere il problema del traffico automobilistico andando tutti a fare il pieno alla Shell 😉
    Comunque contenti voi contenti tutti…

  20. Pingback: G-TeK the Web Blog
  21. cmq è vero cambiare i dns non risorve assolutamente i problermi di routing,fate i test seri e noterete che la connessione (alice 2mb nel mio caso) fa schifo comer sempre…ed è tutta col,pa di telecom che rubba i soldi ai clienti con infrastrutture pessime è da tre mesi che sta connessione fa ca…..re

  22. Buongiorno.

    Da giorni avevo il problema di connettività con Libero.
    Ho fatto una sermplice ricerca per verificare se era un mio problema oppure se generale.
    Mi sono imbattuto in quest’articolo di Andrea nel quale consigliava di cambiare i DNS.
    Appena applciati i nuovi DNS alla rete casalinga…
    ha iniziato a funzionare tutto senza intoppi.
    Grazie e buona giornata

  23. vanno alla grande
    soprattutto con i programmi p2p 🙂
    ciao

    PS per Felix62: vai nelle proprietà della LAN e cerca protocollo Internet TCP/IP e qui li inserisci

  24. Ragazzi, sentite ma con i tempi che corrono, con l’america se solo ci vai ti controlla anche la tasca, ma vi sembra logico appoggiarsi prima sui loro server….. Pensateci.

  25. Ciao, ho Libero in ULL e da qualche settimana anch’io soffrivo di una lentezza incredibile nella navigazione web (i vari download con i torrent/mulo invece erano ok). Ho provato gli OpenDNS: ottimo risultato! La navigazione è molto molto migliorata. Grazie!!

  26. Senza saperlo li avevo già impostati da diverso tempo….sono
    nettamente migliori dei Tiscali che avevo in precedenza….quanto meno non soffrono di discontinuità

  27. Io ho l’ADSL 2 Mega di tele 2.
    Stamani ho fatto il cambio dei server DNS raccomandati sul contratto con gli OpenDSL. Sono andato sui portali di alcuni siti per fare un confronto e, nell’apertura e visualizzazione dei collegamenti, sono MOLTO più veloci dei giorni passati. Non so se è dovuto ai server OpenDSL o è solo un caso ma finché dura continuerò ad usare le nuove impostazioni.
    Ciao a tutti

  28. Bah…Effettivamente carica le pagine iniziali piu’ velocemente.
    In quanto al p2p non mi sembra di notare vantaggi.

    Mediterei peo’ di piu’ su quanto detto sia da Antony che da Enrico.

    Ma comunque siate sicuri che i controlli ci sono lo stesso se li vogliono fare.

  29. Grazie mille OpenDNS!! Era un pò di giorni che navigavo con difficoltà, avvolte dovevo aggiornare la pagina 2 o 3 volte perchè mi dava pagina inesistente, dopo aver aggiornato eccola che compariva.

    Ora tutto liscio e veloce!
    Grazie 🙂

  30. Finalmente!!!
    Usavo i dns di default proposti da alice con alice flat e continuamente dovevo ricaricare le pagine di internet, pensavo di avere dei problemi col firewall ma appena ho impostato i server di open dns va come una mina!!!!! grazie ciao a tutti

I commenti sono chiusi.