Tropicana

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

CaloreStanotte temporale a Genova. Alle 2.30 circa salta l’impianto elettrico di un cliente. Il generatore parte, ma alle 7 il gasolio finisce e si ferma tutto, compreso il condizionamento in sala server; le macchine sono ancora accese perché attaccate all’UPS. Stamattina alle 8 mi dicono che il termometro segnava 60 gradi, e al momento tutti i server sono in protezione termica. Si arieggia il locale e si collegano gli estrattori. Alle 9.30 arrivano gli elettricisti e la situazione è 41 gradi. Dopo la riparazione la temperatura comincia a scendere, mentre le macchine sono ripartite senza grossissimi problemi, a parte un RAID che si sta ricostruendo ed un paio di dischi spenti in un NAS.

25 risposte su “Tropicana”

  1. Stessa identica sfiga al sottoscritto. A Dalmine (BG) un fulmine ha fatto seri danni a svariate macchine collegate ad UPS che hanno funzionato male ed ecco che stamattina server linux non riuscivano a far funzionare le VPN, i firewall rispondevano male e i router hanno cominciato a fare rave party non dando retta ai comandi lanciati da shell! Evviva!

  2. anche a me è successa una cosa simile nel mio CED… non è arrivata la temperatura a 60°, ma direi che i 40 si son raggiunti sicuramente…

    Fortunatamente nessun server è stato spento, solo un array è andato in allarme per “overheat” di una cpu, ma sapendo che la temperatura nn si sarebbe alzare più di così essendo al -2 e con 6 ventilatori puntati contro ho lasciato che riparassero il guasto all’aria condizionata e allo split di servizio entrambe andati a pallino dopo il momentaneo blackout.

    Settimana prossima ferie… quindi si prega gli eventuali temporali estivi di nn farsi vivi nella zona di milano e dintorni… grazie :=)

  3. Cavolo e mettere delle ventole di estrazione che partono appena si raggiunge una certa temperatura? A me hanno salvato in parte il culo 2 volte. Maledetti condizionatori…

  4. Mi sa che mi ha portato tanta fortuna commentare questo tuo post. In sede abbiamo un termostato collegato alla centrale d’antifurto che a sua volta è collegata ad un combinatore telefonico.

    Bene, giusto giusto un paio di orette fa ho ricevuto una simpatica chiamata in cui venivo messo al corrente del fatto che le pizze in sala server erano pronte….grrrrrr !!

  5. 60 gradi non li raggiungi nemmeno quando la temperatura all’ombra e’ di 40.
    neanche se metti il termometro sotto il sole.
    ciao.

  6. Ciao Andrea.. a me è successo di peggio… ho dimenticato io il riscaldamento acceso durante il weekend… il RAID è scomparso… tutto il lavoro a prostitutazze… sigh…
    Ciao,
    Davidecat.

I commenti sono chiusi