Importare da Splinder a WordPress

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

Infastidito dal sottoscritto, l’uomo-PHP ha modificato l’eccellente plugin di Terenzani, ed ha prodotto un nuovo importer. Dai primi test sembra funzionare egregiamente, malgrado sia ancora in alfa. Durante il fine settimana ho un paio di blog da migrare (e che blog!), ed avrò maggiori riscontri.

Per adesso, ecco come migrare da Splinder a WordPress.

  • L’importer è affamato di risorse, vi consiglio di non usarlo su una installazione online per problemi di prestazioni, inoltre potrebbe fallire se il vostro provider limita le query al database nell’unità di tempo. E’ meglio procedere con l’installazione di WordPress in locale. Si trovano parecchi post al riguardo, anche io ne ho scritto. Attenzione: avrete bisogno di PHP5 con estensione cURL abilitata, altrimenti l’importer non funzionerà. Io ho tagliato la testa al toro e uso il mio server Ubuntu.
  • Configurare il blog su Splinder per l’operazione. Attivare l’impaginazione del blog. Dal menu Configura –> Impaginazione –> Attiva la paginazione del blog: spuntate la voce “Sì”. Impostate il numero di post per pagina a 30, per velocizzare l’importazione. Cambiare il formato dell’ora. Dal menu Configura –> Impaginazione –> Formato dell’ora, selezionate il formato simile a questo “29/10/2006 18:30″. Attenzione: cambiate il formato dell’ora, non quello della data. Sostituite il template di Splinder utilizzando quello indicato da Fullo, e riportato anche nel file di importazione. Ricordate di salvare prima il vostro, se non utilizzate un template standard.
  • Importazione da Splinder: copiare l’importer nella cartella /wp-admin/import. Andate in Gestione –> Importazioni –> Splinder e inserite l’indirizzo del blog da importare.
  • Se avete fatto le cose per benino, vedrete scorrere una serie di rettangoli con i dettagli dei post che si stanno importando. Terminato il processo, controllate che sia tutto a posto: accenti, date, codice html nei post, commenti ecc ecc.
  • Adesso siete pronti per l’installazione online di WordPress sul vostro dominio.
  • L’ultimo passo è il salvataggio del db locale, e la reimportazione online.

Per alcune considerazioni operative, rileggete qui.

Nota importante: Al termine di questa procedura, prima di fare qualunque altra cosa, è necessario inserire l’url corretto del blog, editando la tabella wp_options nel campo option_value della riga nella quale option_name è siteurl. Si riconosce facilmente perché contiene qualcosa tipo http://localhost, che va cambiato con l’url corretto del blog. Fatto ciò, si può accedere al blog e impostare l’indirizzo corretto anche nel valore “Blog address (URL):” in Options –> General.
Questo perché l’importazione del db si porta dietro anche l’url del blog che punta all’installazione locale, e il valore va corretto altrimenti non funziona nulla.
Ho dovuto utilizzare l’importazione diretta del database, poiché il nuovo formato WXR di esportazione di WordPress produce un file molto pesante (non è compresso), che difficilmente si riesce a reimportare nel nuovo blog, a causa delle limitazioni sulle dimensioni dei files in upload imposte da PHP.

Stay tuned: nel weekend procedo ad un paio di importazioni…

Aggiornamento: Il plugin funziona bene. Durante il weekend sono stati migrati i blog di PM10 e Catepol. Le loro nuove case sono: www.pm-10.net e www.elearningpertutti.org/catepol. L’unico problema che non siamo riusciti a risolvere riguarda la connessione internet. A casa mia il plugin non riesce ad importare alcuni post, ed altri li raddoppia, mentre da Fullo funziona tutto perfettamente. Non dipende dal server perché ho provato con due macchine diverse. Potrebbe essere la banda, visto che la mia connessione è un po’ più veloce di quella di Francesco. Idee?

Aggiornamento 2: La versione attuale, la 0.6.5 ha risolto un problema di importazione dei post con i caratteri speciali, e sembra funzionare perfettamente. Chi è il prossimo?

56 pensieri riguardo “Importare da Splinder a WordPress

  1. Che io sinceramente credo che peggio di Splinder ci sia solo più il Cannocchiale… ma con tutte le cose bele che ci sono in giro perchè la gente si ostina a volersi male?

    Speriamo si convertano in molti… per una blogosfera migliore.

  2. la cosa migliore da fare per copiare i contenuti di un blog su un altro è quella di esportarne i contenuti nel formato WXR (da manage->export del backend di wp) e poi di reimportarli su un blog già funzionante e configurato (usando manage->import->wordpress).

    così si evitano gli sminchi da mysql con versioni differenti, linguaggi diversi o utenti con permessi settati male.

    my 2 cents.

  3. ah già, il file WXR se troppo grosso si può dividere avendo l’accortezza di copiare sempre l’header RDF e gli item (iteri) in ogni singolo file.

  4. Oh, grazie fullo e andrea, sono sicura che questa notizia farà contente molte persone (sempre che non si spaventino per via dell’installazione locale di wordpress)!

  5. è da tempo che sto pensando ad una grande manovra del genere, splinder è ormai ingestibile e scomodo, ma l’inesperienza mi spaventa assai, sarei anche capace di perdere tutto, adesso con calma mi guardo tutto per bene e magari cerco qualcuno in gardo di aiutarmi, perchè se sto ancora un anno su splinder scoppio.

  6. per quanto riguarda la fattibilità della cosa quoto nadia e paz83… Per il resto non potevi farci un regalo migliore nel giorno del Tuo compleanno 😀
    auguroni!

  7. Preciso a chi è “spaventato” che il procedimento non è distruttivo, si può provare infinite volte senza toccare i dati di Splinder e il blog originale continua a funzionare. L’unica modifica (temporanea) è il template.

  8. Pingback: catepol
  9. Pingback: Il blog di Mega
  10. Bimodale, scusa vedo ora il tuo secondo commento. Lo puoi fare ma hai comunque bisogno di un blog wordpress.org per fare da ponte. Però potrebbe essere installato anche in locale. Quindi sì, è possibile da Splinder a WordPress.com con il doppio salto.

  11. Ciao Andrea,
    sai se il plugin funziona con autori multipli ?

    Stiamo cercando di esportare un blog familiare bianchi.splinder.com

    tutto funziona bene, ma risultano tutti scritti da admin ..

  12. Risolto il probleme degli autori. Il preg_match nella funzione author () del plugin non funzionava (nel mio caso almeno) : $postAuthor era vuoto. E quindi i posts era assegnati per default a admin, quando esisteva nel blog wp, o a nessuno nel caso contrario.

    originale che non funziona:
    preg_match(“#:POSTAUTHOR:(.+):ENDPOSTAUTHOR:>#”,$this->content, $postAuthor);

    modifica che funziona :
    (preg_match(“#:POSTAUTHOR:(.+):ENDPOSTAUTHOR:#U”, $this->content, $postAuthor);

    se qualcuno sà spiegarmi perche’ sarebbe fantastico, dato che non sono programamtore.
    ADDIO Splinder ! Yes !! 🙂

  13. ciao, ho avuto la pazza idea in questi giorni di lasciare splinder e di tenermi un mio spazio web da amministrare completamente e ho scelto wordpress come piattaforma. Vorrei importare..da qui la domanda…se ho ben capito,questa guida è valida solo per una installazione di wordpress in locale? sei io volessi passarlo sul mio sito dovrei fare il doppio passaggio e fare il save&restore del db?
    grazie mille
    Ratto

    ps: anche il tuo è un blog interessantissimo,a te e a fullo ho iniziato a seguirvi periodicamente:)

  14. Ma cosa è capitato a Splinder? non riesco ad entrare più nel mio blog…sono giorni che riprovo ma mi esce sempre quella odiosa pagina di errore. Non carica neanche la pagina del portale Splinder. eppure google mi dà il suo vecchio indirizzo. qualcuno saprebbe rispondermi? grazie.

  15. Ciao e grazie mille per le dritte. Sto importando adesso da splinder con grande soddisfazione e godimento 🙂
    Però c’è una cosa che non mi torna: mi da tutti i post importati con data di oggi.
    Ho fatto qualche scemenza io, o è normale che sia così?

  16. Pingback: Tux8086 - Anni ‘80 e non solo…….. » Migrazione da Splinder a Wordpress OK!!!!!!!
  17. salve, ho appena importato il mio vecchio blog utilizzando le informazioni contenute in questo post e nel post di Fullo qui sopra linkato.

    tutto è andato bene, anche con la versione 2.7.1 di WordPress.

    ho solo una avvertenza da aggiungere alle tue indicazioni: nel mio caso ho avuto bisogno di modificare anche il percorso dei file caricati su wordpress (Impostazioni / Varie), ripristinando l’originaria cartella di memorizzazione degli upload a wp-content/uploads.

    grazie di tutto… 😉

  18. mmm, ma sono l’unico che non riesce ad attivare il plugin? sembrerà assurdo, ma è così… ho provato sia su wp 2.8, sia su versioni precedenti (2.3) e wordpress sembra non “vederlo”.

    ho scaricato il file dal percorso indicato (la versione 0.66), l’ho decompresso, l’ho caricato nella solita directory wp-content/plugins/ e… niente, non appare!

    forse non deve stare direttamente lì ma in una sottocartella?

    boh… se qualcuno sa, parli! 😉

    grazie

    beppe

  19. L’importer ha fatto il suo dovere e caricato 241 post di circa 645…ma quando ho riprovato per importare gli altri mi dice che ‘Non ho trovato permalinks nella pagina indicata!’, pur avendo cambiato tutti i settaggi del caso su Splinder e pur avendo funzionato egregiamente ieri notte. Ovviamente non so dove mettere le mani =D

  20. Che maleducazione, ovviamente GRAZIE MILLE per la guida e al Terenzani per il plugin 😉 Sono solo un po’ ansiosa per via di questo problema.

  21. Mi sa che pure io farò sta migrazione…Splinder è diventata ingestibile, scrivere i post (magari cronache in diretta con aggiornamenti ogni 10 minuti) diventa estenuante, fino allo snervo completo.
    Ma WordPress si paga? Come si fa a sapere quale sarà il nuovo url del blog? Sicuri sicuri che non si perde niente (commenti e tutto il resto) ??

    Sorry. Ma sono davvero ignorante.

  22. Scusatemi ma anche io ho questo errore:

    Risultato dell’importazione
    Non ho trovato permalinks nella pagina indicata!

    Che faccio??

  23. Andrea sto provando ora a fare l’import in locale, ma mi importa tutto tranne che il testo dei post… come mai? Cosa sbaglio?

  24. Ciao,
    scusa se rirompo le scatole su questo argomento ormai vecchio ma… per un motivo o l’altro, non ci riesco. Credo soprattutto di sbagliare a copiare quei tag fra riportati anche dal plugin stesso. Quando mi analizza il blog, il malefico coso non vede i permalink e quindi non importa niente. Come fare? Grazie millemila in anticipo.

  25. La premessa è che io di informatica non ci capisco NIENTE.
    La domanda è: posso migrare da splinder a blogspot?
    Grazie in ogni caso.

I commenti sono chiusi