Lucca Half Marathon 2016

MedagliaMi sveglio alle 5, per fortuna è tutto già pronto e alle 5:30 sono in viaggio; l’autostrada è vuota e arrivo a Lucca in anticipo. Ne approfitto per a) fare due passi in centro e intanto b) ritirare il pettorale c) lasciare l’auto aperta.

Nel frattempo arriva Andrea, torno al parcheggio, chiudo la macchina e torniamo in centro. Al ritiro del pacco gara scopro che le maglie “L” sono terminate, ma poco male: è una delle maglie più brutte che mi abbiano mai dato; peccato perché il materiale è buono, ma i colori sono inguardabili. Il deposito borse è in una specie di seminterrato medievale buio e umido, pieno di gente seminuda che si cambia. Continua a leggere

La Mezza Di Genova 2016

MDG2016La Mezza Maratona di Genova ha da sempre un significato particolare, perché è la corsa di casa che per un giorno mi restituisce quei pezzi di città dove correre, o anche solo camminare, è impossibile. Quest’anno arriva in una di quelle giornate che Genova ti regala ogni tanto in primavera, con il cielo di un azzurro impossibile, l’aria leggera e la temperatura perfetta. Per una volta decido di andare in autobus, una lunga corsa da un capolinea all’altro raccogliendo Corrado lungo il percorso. Continua a leggere

Savona Half Marathon 2016

Domenica ho partecipato alla Savona Half Marathon, ed è stata un’esperienza interessante. Sono andato con Fabrizio, che partecipava alla sua prima gara ed era un po’ agitato. È normale, è successo a tutti.

Arriviamo per tempo, parcheggiamo, caffè, sosta in bagno e consegna borse al deposito. Andiamo alla partenza e facciamo finta di scaldarci; la temperatura è perfetta, il cielo è velato e non c’è vento: le condizioni sono ottimali.

La partenza è veloce e non c’è troppa gente che sgomita, in poche centinaia di metri la folla si dirada e corriamo affiancati senza il minimo problema. La cosa interessante è che Fabrizio, con il quale condivido da qualche tempo gli allenamenti più lunghi nel fine settimana, ha ottime potenzialità ma teme di non sapersi gestire partendo troppo veloce. Il tempo che si è immaginato è intorno all’ora e 50 minuti ma secondo me può fare anche meglio. In ogni caso non voglio spingerlo troppo. L’idea sulla quale ci siamo accordati è fare insieme i primi 10 km in circa 51 minuti, poi lasciarlo andare per vedere cosa ne esce. Io non ho velleità di record personale, voglio solo divertirmi e fare una bella corsa, e sono assolutamente d’accordo sulla strategia. Continua a leggere

Auricolari Sudio VASA

VASA3Sudio AB è un neonato brand Svedese che produce auricolari con un design minimal e una particolare attenzione alla qualità del suono. La sua filosofia è: “promuovere gli auricolari non semplicemente come un prodotto elettronico, ma anche come un accessorio estetico e di lifestyle.”

Sudio

Il sito di Sudio è particolarmente efficace per rappresentare questa visione, corredato dalla giusta dose di storytelling, immagini curate (che infatti provengono dalla pagina Instagram di Sudio), grafica slavata e descrizione della cura posta nella realizzazione dei loro prodotti, che vengono venduti esclusivamente online. Il design degli auricolari è molto bello e descrive bene l’attenzione e la cura per il particolare. Quando mi hanno proposto di provare uno di questi auricolari svedesi, ho accettato con piacere perché incuriosito dalla qualità e dalla cura artigianale promesse dall’azienda.
Silvia mi ha mandato un paio di Sudio VASA e io ho scelto un bel blu carico nella versione Android. Già dal packaging le promesse vengono mantenute: non ho mai visto un paio di cuffie confezionate con tanta cura e con una tale qualità dei materiali da imballo. Continua a leggere

Mezza Maratona Delle Due Perle 2016

La partenza è prevista per le 8, e la sveglia suona alle 5:45; la giornata si preannuncia bella, e le previsioni sono favorevoli. Arriviamo al parcheggio e la navetta ci porta velocemente al Palazzetto dello Sport di Santa Margherita, dove possiamo prepararci e lasciare le borse. Decido per un abbigliamento leggero, maglietta e pantaloncini mi basteranno perché il sole è già tiepido e la regola dei dieci gradi in più non mi ha mai tradito; vedo gente troppo vestita che secondo me scoppierà di caldo tra poco. Rispetto ad altre edizioni ci sono meno partecipanti, probabilmente a causa della partenza alle 8, del cambio della data, e della concomitanza con altre gare in tutta Italia. Continua a leggere