HTC Dream e Android

A T T E N Z I O N E ! Questo post ha piu' di sei mesi. Le informazioni contenute potrebbero non essere aggiornate.

AndroidOggi ho avuto l’occasione di usare per un po’ un HTC Dream brandizzato TIM, con il sistema operativo Android, creato da Google. E’ appena uscito e credo che il mio amico Paolo sia il primo a possederlo, almeno a Genova.

L’unità sembra solida, il meccanismo a pantografo che scopre la tastiera è strano: lo schermo non scorre semplicemente verso l’alto ma compie un arco verso sinistra prima di ritornare nella sua sede. La tastiera è molto simile a quella di un LG KT615 e altrettanto valida: i tasti sono sufficientemente distanziati, buona la sensazione alla pressione, tasti grandi e leggibili. Lo schermo è luminoso e ben definito.

Le dimensioni sono quelle abbastanza standard per dispositivi di questo tipo, le finiture e l’assemblaggio mi sembrano buoni.

Naturalmente la parte più interessante del telefono è il suo software, dove la parte del leone la fanno le applicazioni di Google con il quale, ovviamente, il dispositivo è fortemente integrato. Le nuove Google Maps con Street View sono molto belle e fa quasi impressione vederle su un cellulare. Lo schermo è touch screen e l’interfaccia ha “imparato” alcune cose da iPhone e ne ha introdotte altre. La sensibilità al tocco è buona e il feedback dei movimenti delle icone adeguato, ma secondo me è ancora lontano dalla naturalezza del telefono di Apple. Mi piace la “notification bar”, in alto, che si può espandere verso il basso trascinandola. Contiene informazioni, avvisi e i messaggi push delle applicazioni che girano in background. Ho trovato un po’ confuso e poco intuitivo il meccanismo di chiusura delle applicazoni: continuavo a sbagliare confondendo la chiusura con il ritorno al menu precedente. L’interfaccia della sezione telefono non mi piace: è brutta e dà l’impressione di tirato via.

Veniamo alle note dolenti: l’aggancio alla rete è un po’ lento e spesso la connessione non funziona subito. L’unità che ho usato si è rifiutata di collegarsi in 3G alla rete TIM, mentre funzionava bene in modalità EDGE. Potrebbe trattarsi di un problema di TIM, visto che abbiamo provato ad inserire la mia SIM di Tre e l’accesso alla rete ha funzionato, sebbene agganciando sempre dopo un certo tempo.

La sincronia con Google è un altro problema: a quanto pare la posta Gmail si sincronizza perfettamente, mentre i contatti non ne vogliono sapere. Addirittura dal menu manca la voce relativa, il che mi fa pensare possa essere una limitazione imposta da TIM per qualche suicida politica commerciale, ma sono solo ipotesi. Fatto sta che su questa particolare unità i contatti non si sincronizzano, così come non funziona la sincronia del calendario.

In definitiva l’impressione che ne ho tratto è che tutta le sezione radio/cellulare/accesso alla rete 3G sia un po’ immatura ed instabile, ma dato il poco tempo a disposizione non ho capito se è un problema imputabile a TIM oppure al dispositivo.

La dotazione di software sembra buona, e Google ha creato un Android Market sulla falsariga di App Store. Alla prima accensione appare un menu che richiede di inserire le credenziali di un account Google; chi non ne avesse uno può crearlo sul momento direttamente dal dispositivo. A quanto ho capito, se si decide di cambiare l’account con il quale si usa il telefono è necessario resettarlo completamente e reinstallare tutte le applicazioni.

Non so esprimere un giudizio più articolato, visto il poco tempo che ho avuto a disposizione; per adesso mi sembra che ci siano buone premesse ma anche tanti margini di miglioramento. Sicuramente mi è piaciuto più di Windows Mobile e di Symbian, ed è il concorrente di iPhone più credibile che abbia visto fino ad ora, a patto che i problemi di sincronia e stabilità di connessione che ho visto siano solo un problema momentaneo.

Aggiornamento: pare che effettivamente sia TIM che non permette la sincronia di contatti e calendario. Che tristezza. (Via)

75 pensieri riguardo “HTC Dream e Android

  1. Ho visto oggi un video dei due modelli compreso il G1 di Vodafone: mi sembra (ma non li ho provati) che le prestazioni dell’hardware non siano all’altezza di Android. Sarà solo un impressione “estetica”.

  2. Beh’ le “favolose” “branderizzazioni” di tim, sono oramai una leggenda…
    Una scelta basilare per l’acquisto di un telefonino-pda deve osservare: in quanti minuti riesco a sbranderizzarlo con il firware originale ?

  3. Io ho la versione americana (ho anche scritto una recensione sul mio sito), e in effetti, soprattutto all’accensione, l’aggancio alla rete è piuttosto lento. Per quanto riguarda la sincronizzazione, invece, non ho notato questi problemi (e comunque, è possibile sincronizzare manualmente nelle impostazioni). Una curiosità, ma il software è in italiano?

  4. Guardavo meglio la foto…esteticamente quello TIM è un po’ diverso dal mio, mi riferisco ai pulsanti disponibili a schermo chiuso…mi piacciono di più nella versione americana (anche se, devo ammetterlo, sono un po’ più piccoli)

  5. da ieri cerco di sincronizzare contatti e agenda, ma non ne vuole sapere, e non trovo nemmeno il comando (icona) dove dovrebbe essere. HTC dice che TIm avrebbe eliminato questa funzione, mentre da TIm negano. Certo che senza la possibilità di sincronizzare contatti e appuntamenti il telefono a me serve a poco, e sto pensando di restituirlo. per il resto mi sembra eccellente.

  6. In che senso alla prima accensione richiede credenziali Google?
    Serve un account Google per usare il telefono? E perchè?

    Oppure ti riferivi all’App Store e ho capito fischi per fiaschi? 😀

  7. ciao andrea sono molto interessato a questo telefono

    nonostante l’avanzare della teconlogia la “reattività” dei telefoni è in continua decrescita

    ho avuto tra le mani tutti i tipi di symbian e di recente anche windows mobile ma non riesco a sopportare l’eccessiva pesantezza che non ho invece avvertito utilizzando l’iphone
    cosa mi sai dire nello specifico a riguardo?
    grazie
    ciao

  8. Andrea,

    sono tornato al negozio Tim piu’ agguerrito che mai… mi hanno ascoltato con attenzione, e dopo aver mandato loro una mail ai loro responsabili, mi hanno consigliato di fere un reclamo scritto a TIM, via fax, cosa che faro’ al piu’ presto.

    Ripeto, il telefono non sarebbe poi cosi’ male, ma senza contatti e agenda, non e’ possibile usarlo.

    Non sono riuscito a restituire il prodotto. Mi devo per forza rivolgere al loro ufficio reclami.

    E vai di raccomandate e fax!!!!!

    Ciao

  9. Sono sinceramente perplesso. La tua ultima frase sull’antagonismo con iPhone mi spiazza, credevo che questo apparecchio fosse un po’ più “serioso” e quindi non paragonabile direttamente al bellissimo, usabilissimo, limitatissimo apparecchio Apple.
    Io credo che comunque molti dei problemi che nascono con questi apparecchi siano dovuti alle brandizzazioni … ma non c’è la possibilità di rovarlo “lindo” ? Sinceramente non comprendo …. ma per vendere un telefono in Italia si deve pagare una marchetta agli operatori per forza ?!?!

    Saluti

  10. Stamattina una ferale notizia…. anche i Dream comprati in Francia da orange hanno lo stesso problema Contatti/Calendario!!!!!!!
    Domani scrivo a tim e chiedo la restituzione del denaro pagato per un’apparecchiatura monca di funzioni vitali.

    Non mi interessa comprare software addizionali (per PC poi… io sono un utente Apple).

    La domanda principale adesso e’ perche’ hanno levato queste funzioni?

    Ciao

  11. ci sono novità per la sincronizzazione dell’agenda e dei contatti? htc dice che tim non la consente ma è possibile? ci sono aggiornamenti per il software oppure non possiamo usare il dream?

  12. DREAM acquistato da 2 giorni.spettacolare.per me anche bello esteticamente,meglio della versione USA,ma soprattutto comodo da usare.volevo aspettare il magic ma la tastiera mi ha fatto infine scegliere per il DREAM.avevo già un iphone,e la tastiera virtuale non è il massimo.per il momento soddisfattissimo!

  13. In effetti i contatti sono una pecca non da poco,ma io non ne ho mille e ho fatto copia e incolla, per i rimanenti li riscrivo.nelle istruzioni parla anche di google talk che invece sul terminale non c’è traccia

  14. io l’avevo smanettato a suo tempo e ricordo che la prima cosa che mi aveva colpito era l’impressione di fragilità della cerniera, infatti nei negozi T-Mobile ce n’erano diversi con la cerniera rotta (che se devi venderli almeno non farmi vedere che si rompono, ma sulla scarsa voglia di vendere dei commessi Usa, soprattutto di telefonia, potrei scrivere un post).

    comunque io mi sa che mi faccio portare il nuovo Gphone 2 dagli states, anche se spero che da qui ad agosto ne esca un modello nuovo con la tastiera hardware, che di quella software non mi fido. ma è di sicuro il mio prossimo telefono. un po’ sulla fiducia, lo ammetto.

  15. mobile non è il top di gamma e symbian ha anche delle limitazioni mentali notevoli (possibile avere ancora la stesa identica unica farragginosa gestione delle mail della prima versione???) però a me, detto sinceramente, sto bagaglio per quello che costa, vale meno dell’iphone..

  16. Ciao a tutti,ho comprato un htc dream e nonostante tutti i tentativi che ho fatto per riuscire a impostare l’utilizzo internet con una scheda wind, non c’è stato niente da fare.
    Qualcuno meno impedito di me, potrebbe aiutarmi ? grazie a tutti

  17. insomma alla fine della fiera, dopo due anni iPhone è ancora al top nella fascia dei “nuovi” dispositivi. Che poi questo di nuovo ha solo il software mentre come hardware penso sia molto meglio ad esempio il palm pre. Il dover visualizzare (quando si ha la tastiera fisica aperta) per forza in landscape è un grossissimo limite dato che implica il dover fermarsi un attimo.
    iPhone resta ancora il top per quel che mi riguarda (e ne ho provati). La tastiera virtuale ci si abitua e alla fine della fiera il gioco vale la candela nel senso che se anche è un pò meno comoda (per certe persone, non per me) di quella fisica, alla fine sommando le varie cose semplicemente “non ce n’è”.
    E con iPhone OS 3.0 + iPhone nuovo ho come la sensazione che il botto, Apple, lo debba ancora fare. Fin’ora si trattava dell’antipasto.

  18. @Nicklos

    pensa allora che botto che dovrebbe fare android, visto che si tratta di un progetto giovane ma già ottimo.
    Se l’iphone con il firmware 3.0 farà il salto di qualità,beh android alla sua prima uscita non può essere che fiero delle funzionalità offerte,aspettando ulteriori aggiornamenti.

  19. acusa, ma ho acquistato anche io l’htc dream..ed ho letto che è sempre connesso in internet..io sono sempre all’estero…scusa ma allora anche se non uso internet pago???? questa cosa non mi è stata detta!!!

  20. Anche io sono interessato all’acquisto del Dream, vorrei utlizzarlo però con la mia scheda wind anche per navigare. E’ possibile modificare le impostazione dell’APN per sfruttare internet.wind?

  21. Ciao, poassibile che questo htc dream non abbia la videocamera ciò non può fare i video. inoltre quando vai su un sito che usa flash video non si vede niente, ne sai qualcosa?

  22. Io penso che sia meglio prendere il telefono non marchiato per poter testare effettivamente le caratteristiche effettive dell’hardware, anche perché tim lo fa pagare si 200 euro ma alla fine lo si va a pagare 50 euro di più del prezzo finale, dilazionando il tutto con un bel obbligo di contratto di 2 anni!!… e tra 2 anni sarà già passato sicuramente!!. La cosa da dire è che google punta + al lato pratico che al lato estetico e al software libero, e quindi se si vuole un telefono figo basta comprare un iphone (ma quanto impiega un iphonista a premere 50 tasti sul tuch??? dai 4 ai 5 minuti. senza è pennino è davvero poco pratico). Ultima cosa andoroid, credo che come tutti i sistemi operativi prima che diventino robusti e potenti hanno bisogno di qualche anno di vita, e montagne di smanettoni , quindi penso che per poter apprezzare android ci vorrà ancora qualche tempo…. Confido in un futuro rivoluzionario con android!!! Saluti a tutti

  23. per mr chi: ma perch√® parlare di cose che non si sanno? O di esperienze parziali? Perch√® se io misurassi il mondo a mia misura ed esperienza direi che a scrivere un sms di 50 caratteri con il bb (con la tastiera estesa) mi ci volevano 5 minuti, con iPhone 30 secondi: per me la tastiera virtuale √® di gran lunga migliiore di quella fisica ma non ne faccio un paradigma per il mondo: grazie a dio ce n’√® per tutti i gusti.

    In generale, non trovo corretto da un punto di vista tecnico, confrontare il software di Google con quello dell’iPhone, prossimo alla terza versione e con ancora molte mancanze da coprire (e speriamo che sia vero che ci sar√† sto copia e incolla, perch√® dopo non averlo mai usato con il symbian, dacch√® ho l’iPhone mi manca come il pane); per√≤ capisco che venga naturale confrontare prodotti che finiscono nel medesimo segmento, che al momento, da quel che leggo, premia iPhone per una questione temporale. Io personalmente mi aspetto ottime cose da Android.

  24. ho fatto da pochi giorni un contratto con TIM ed ho acquistato un HTC DREAM. Dire che ha problemi √® riduttivo. Molto riduttivo. Problemi di ricezione, problemi di sincronizzazione, si IMPALLA continuamente, perde sempre la connessione, non √® possibile creare gruppi in rubrica ect; per non parlare poi dell’assistenza che informata dei problemi mi ha chiesto di trovare in internet un software per salvare i dati inseriti e poi fare un reset del cellulare, e poi spedirlo e restare quindi senza cellulare.
    Mi chiedo ma perch√® TIM non lo ritira e provvede gratuitamente fornendo la necessaria e dovuta assistenza alla sostituzione di questi apparecchi. Ho preso una della fregatura. Io mi sono sempre trovato bene con Nokia ed aspetto l’uscita del nuovo N97. Ciao a tutti.

  25. Ragazzi, è detto e stradetto ormai nella rete che l’htc dream della tim è “castrato” nel senso che molte sincronizzazioni non vanno e via discorrendo, a chi lo possiede, consiglio di seguire questa guida (hack htc dream tim) per installarsi un sistema operativo più stabile e più operativo, senza nemmeno perdere la garanzia!

  26. Ciao ragazzi, stavo guardando una recensione su youtube dell’htc dream e sono rimasto colpito dal fatto che viene detto che non esiste una tastiera touchscreen, ma √® obbligatorio utilizzare una qwerty per scrivere ad esempio degli sms.
    Viene detto oltretutto, che questo dipende dal sistema operativo e che in un “probabile” aggiornamento dovrebbero aggiungerla.
    Ho visto quindi la demo dell’htc magic, dove chiaramente si pu√≤ scrivere con una tastiera touchscreen.
    A questo punto mi chiedo:
    Ora come ora, esiste una tastiera touchscreen per il dream?

    grazie
    andrea

  27. ciao ragazzi, volevo sapere se questo telefono funzione solo con una scheda tim o posso mettere schede di altri operatori, tipo 3. in attesa di una vostra risposta vi ringrazio dell’attenzione

  28. Articolo molto interssante ma conviene aspettare e vedere come si muovono gli altri produttori, come già stanno facendo Samsung e Acer.
    Nonchè gli aggiornamenti di Android!

  29. Salve a tutti, ho comperato la scorsa settimana un HTC Dream de la Tim… dopo aver letto i vostri commenti, resto di stucco! Io ho chiesto a chi me lo ha venduto di farmi le impostazioni internet , penso di aver preso una ciofecca! Salve a tutti,cd

  30. Da un mese a questa parte ho un computer in tasca !! se non siete capaci di usarlo non lo comperate !!!!!

    con i soldi che risparmio per le applicazioni al market quest’estate me ne vado un mese in Brasile !!!!!!!

I commenti sono chiusi